Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/ITA.-2-800-dipendenti-Pronta-per-prederne-gli-Asset-Aviation-fc693777-3c13-4d3b-ba21-86dfe310d7c8.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Parte il confronto con il sindacato

ITA parte con 2.800 dipendenti. Formalizzata proposta non vincolante per gli asset Alitalia

ITA ha formalizzato una proposta non vincolante per l'acquisto degli assets del settore Aviation,consistenti in 52 aeromobili e altri beni materiali, slots,diritti di proprietà intellettuale e contratti. Giovedi' 26 in vendita i primi biglietti. I voli partiranno da 15 ottobre

Condividi
ITA avvierà le proprie attività con 2.800 dipendenti. È quando si legge nel comunicato inviato dall'azienda ai sindacati in vista dell'avvio del confronto.  L'organico, si legge sempre nella nota, "inizialmente necessario per l'avvio delle attività" è "pari, secondo il Piano industriale, a 2.800 dipendenti", spiega ITA, che si dice "disponibile" a comporre l'organico "valutando anche le candidature all'assunzione eventualmente presentate dagli attuali dipendenti di Alitalia Sai". Il Piano prevede poi che la società possa "successivamente incrementare l'organico iniziale", fino al "raggiungimento del numero complessivo massimo di circa 5.750 dipendenti nel 2025".

Il contratto
ITA intende applicare al proprio personale il nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro del trasporto aereo - parte specifica vettori, "a condizione che il nuovo Ccnl sia rinnovato, entro la data del 20 settembre 2021, con contenuti discontinui rispetto al passato e coerenti con le esigenze del Piano industriale". "Il termine del 20 settembre – si spiega nel comunicato inviato ai sindacati- è indicato al fine di consentire alla società, in mancanza di accordo, di sviluppare soluzioni regolamentari alternative". In mancanza di accordo, infatti, si aggiunge, "ITA definirà con apposito regolamento aziendale i trattamenti transitoriamente applicabili al personale".
 
Gli asset Aviation
ITA intende completare l'acquisizione degli asset Aviation da Alitalia una volta concluso il confronto sindacale, comunque non prima del 7 settembre. Lo si legge nella comunicazione inviata ai sindacati sulla trattativa che partirà dall'incontro di domani. "L'eventuale intesa vincolante avente ad oggetto l'acquisizione degli asset Aviation verrà perfezionata esaurito il confronto sindacale avviato con la presente comunicazione, comunque non prima del 7 settembre, fermo restando che l'avvio della complessiva operatività aziendale è prevista per il 15 ottobre", scrive il presidente di ITA Alfredo Altavilla.

Proposta non vincolante ad Alitalia
In una comunicazione inviata dai commissari straordinari di Alitalia ai sindacati si legge che "il 16 agosto ITA ha "formalizzato ad Alitalia Sai in amministrazione straordinaria e ad Alitalia Cityliner in amministrazione straordinaria una proposta non vincolante per l'acquisto degli assets del settore Aviation,consistenti in 52 aeromobili e altri beni materiali, slots,diritti di proprietà intellettuale e contratti". 
 
La flotta
Nella trattativa per l'acquisto degli asset Aviation da Alitalia, ITA intende rilevare 52 aerei. ITA informa i sindacati dell'intenzione di procedere, esaurito il confronto sindacale, all'acquisizione di alcuni cespiti, materiali e immateriali, dell'amministrazione straordinaria strettamente connessi all'area Aviation e comprensivi di un numero complessivo di 52 aeromobili, 7 Airbus 330, 44 Airbus 320 family, 1 Embrae". L'operazione di acquisizione degli asset Aviation consentirà ad ITA, si precisa, "di avviare, in discontinuità, una nuova attività imprenditoriale secondo forme organizzative originali".

Primi biglietti. Primi voli
Giovedì  26 agosto ITA inizierà le vendite dei biglietti per i propri voli a partire dal 15 ottobre. Lo si legge in una nota. L’avvio della commercializzazione dei biglietti segue il conseguimento delle certificazioni (certificato di operatore aereo e licenza di esercizio) che ITA ha ottenuto dall'Enac il 18 agosto. 
 
I biglietti, si legge nella nota, saranno in vendita  nella giornata del 26 agosto sul sito www.itaspa.com]www.itaspa.com,  nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.  Il sito sarà una prima release di servizio, realizzata per consentire  ai clienti l'acquisto dei biglietti ottemperando a quanto definito  nell'interazione fra la Commissione europea e il Governo italiano. Ita ha già programmato la realizzazione, dopo l'avvio delle operazioni, di un sito web totalmente nuovo e basato sulle tecnologie più innovative  che consenta una rinnovata esperienza ai clienti. ITA confermando l'attenzione per i territori serviti da collegamenti  in continuità territoriale, seguirà con interesse le evoluzioni della  vicenda ed è disponibile a valutare una partecipazione alle gare  pubbliche che le Autorità competenti vorranno bandire per  l'assegnazione delle rotte operate con oneri di servizio pubblico.   

Alitalia stop voli dopo il 15 ottobre
Alitalia in amministrazione straordinaria fa sapere che "diffonderà a breve una comunicazione tempestiva e diretta, tramite e-mail, verso i clienti che hanno acquistato voli in partenza dal 15 ottobre. La nota include le istruzioni per la gestione dei biglietti. Per garantire la piena tutela dei consumatori, verrà data la possibilità di sostituire il volo con un altro equivalente gestito dalla compagnia entro il 14 ottobre; altrimenti sarà possibile ricevere il rimborso integrale del biglietto". Lo si legge in una nota di Alitalia, in cui la compagnia conferma la cancellazione dei voli con partenza dal 15 ottobre. Dalla mezzanotte di oggi  la compagnia non venderà più biglietti per voli dal 15 ottobre.






 
Condividi