Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-Senato-boccia-la-sfiducia-FdI-a-Speranza-29-si-e-221-no-3554f5c3-1aa2-4d93-a66a-2d7134e9eef6.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Covid

Il Senato boccia le 3 mozioni di sfiducia al ministro Speranza

I tre documenti erano stati presentati da Fratelli d'Italia, dal senatore Gianluigi Paragone del gruppo Misto e da Mattia Crucioli di 'L'alternativa c'è'. Il ministro: "Grazie a tutti, continuo a lavorare con disciplina e onore"

Condividi
L'aula del Senato boccia tutte e 3 le mozioni di sfiducia presentate contro il ministro della Salute, Roberto Speranza. 

Con 29 voti a favore, 221 contrari e tre astensioni, è stata respinta la mozione proposta da Fratelli d'Italia.

Bocciata anche la seconda mozione proposta dal senatore Gianluigi  Paragone, ex M5s e ora al gruppo misto, che ha avuto 29 sì, 206 no e due astensioni.

Respinta, infine, la terza mozione, quella proposta dal senatore Crucioli, di 'L'alternativa c'è', ex M5s e ora al gruppo Misto, che ha avuto 28 voti favorevoli, 204 contrari e due astensioni.

Come si apprende da fonti del Senato, oggi la 'chiama' dei senatori è stata fatta, su iniziativa del presidente Casellati, con un nuovo sistema elettronico che rileva in automatico la dichiarazione di voto.

Patuanelli: fiducia piena, fine del teatrino
"Tutte le forze politiche di maggioranza hanno espresso piena fiducia al Ministro Speranza. Fine del teatrino". Così il Ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli. 

Speranza: continuerò a lavorare con disciplina e onore
"Grazie a tutti per il sostegno di queste ore. Continuerò a lavorare con 'disciplina ed onore' a tutela del diritto alla salute e a difesa del Servizio Sanitario Nazionale". Lo scrive su Fb il ministro della Salute, che oggi è intervenuto in Senato per la discussione delle mozioni di sfìducia a suo carico, tutte respinte. 

Condividi