Original qstring: print | /dl/rainews/articoli/Il-monito-dell-Oms-all-Europa-Copertura-vaccinale-ancora-insufficiente-attenti-alle-varianti-d74b40d6-d071-4318-b0c7-9b6d08010de3.html | rainews/live/ | true
Rai News
Coronavirus

La lotta alla pandemia

Il monito dell'Oms all'Europa: "Copertura vaccinale ancora insufficiente, attenti alle varianti"

"La distanza da percorrere prima di raggiungere almeno l'80% di  copertura della popolazione adulta è ancora notevole. Dovremmo anche ricordare che essere vaccinati non ci impedisce automaticamente di ammalarci o di diffondere il virus", dice il direttore per l'Europa Kluge

L'Organizzazione mondiale della sanità mette in guardia i paesi europei sulla pericolosità delle varianti del coronavirus. In particolare la variante Delta è particolarmente temuta perché in grado di eludere alcuni vaccini e provocare fughe immunitarie anche per chi ha ricevuto una sola dose.

L'allarme è del direttore dell'OMS per l'Europa, Hans Kluge che raccomanda prudenza soprattutto negli spostamenti: "le persone dovrebbero astenersi dal viaggiare" ma ha esortato chi lo farà a muoversi in modo saggio.

Per quanto riguarda la copertura vaccinale "è lungi dall'essere sufficiente per proteggere tutta l'Europa", ha dichiarato Kluge,  raccomandando un'ulteriore accelerazione della campagna di vaccinazione.

"La distanza da percorrere prima di raggiungere almeno l'80% di  copertura della popolazione adulta è ancora notevole - ha ribadito  Kluge - Dovremmo anche ricordare che essere vaccinati non ci impedisce automaticamente di ammalarci o di diffondere il virus. La vaccinazione riduce tuttavia la possibilità di ammalarsi gravemente o morire per  Covid. Vi esorto quindi a vaccinarvi quando sarà il vostro turno", è  l'appello, "e a raggiungere rapidamente un'elevata diffusione del  vaccino nelle popolazioni più vulnerabili. In questo modo, salviamo  vite e mezzi di sussistenza e poniamo fine alla pandemia prima