Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-taglio-dei-tassi-negli-Usa-sostiene-le-borse-europee-ce895040-f04e-4f26-a0a5-4076f4b20414.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Il taglio dei tassi negli Usa sostiene le borse europee

Condividi
di Marzio Quaglino Un taglio dei tassi già nella prossima riunione a fine mese della Federal Reserve, la banca centrale statunitense. Su questa ipotesi si muovono i mercati. In Asia Tokyo ha chiuso con un progresso del 2,00%. In Europa i listini sono positivi, ma con minor vigore. Milano segna +0,36%, mentre Londra, Parigi e Francoforte guadagnano poco oltre il mezzo punto percentuale. Sul listino di Piazza Affari buona partenza per St Microelectronics (+1,76%) dopo la buona semestrale di Microsoft.
La politica accomodante sui tassi da parte anche della banca Centrale Europea favorisce il calo dei rendimenti dei titoli di Stato in Europa. Il Bund tedesco decennale scende a -0,32%, mentre il nostro Btp è ai minimi dal 2016 a quota 1,54%. Resta però invariato lo spread a 186 punti base.
Sul mercato valutario l’Euro, dopo il recupero degli ultimi due giorni, torna a scendere sul dollaro a quota 1,1260.
Condividi