Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Inchiesta-Olivetti-chiusura-indagini-per-39-persone-Si-procede-per-omicidio-colposo-4193f7a9-2720-407f-a2b7-d79c4d26d04b.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Morti per amianto

Inchiesta Olivetti, chiusura indagini per 39 persone. Si procede per omicidio colposo

La procura di Ivrea sta notificando i provvedimenti sulle morti per amianto alla Olivetti. Fra gli indagati ci sono Carlo, Franco e Rodolfo De Benedetti e Corrado Passera

Amianto (immagine archivio)
Condividi
Ivrea Avviso di chiusura indagini per i 39 indagati dell'inchiesta sulle morti per amianto alla Olivetti. La procura di Ivrea sta notificando i provvedimenti. ​Tra gli indagati figurano i nomi di Carlo De Benedetti, presidente dell’azienda dal 1978 al 1996, e suo fratello Franco, che all’Olivetti aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente e amministratore delegato e Rodolfo De Benedetti. Nella lista anche Corrado Passera, il banchiere ed ex ministro del governo Monti, co-amministratore delegato tra il 1992 e il 1996. Si procede per omicidio colposo.

Le indagini si sono concentrate sui decessi di una ventina di lavoratori, avvenuti dopo la pensione, tra il 2008 e i primi mesi del 2013. Si tratta di soggetti che tra la fine degli anni Settanta e il Novanta avevano lavorato in reparti contaminati da fibre di amianto e che successivamente si sono ammalati di mesotelioma pleurico. Il sospetto degli inquirenti è che non fossero state adottate le contromisure necessarie per evitare che gli operai venissero a contatto con le fibre di amianto.
Condividi