Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Israele-scontri-armati-in-Cisgiordani-uccisi-4-palestinesi-0c35805b-812d-4500-8aa6-91c3e8d223c5.html | rainews/live/ | true
MONDO

Bennett: "Terroristi di Hamas stavano per compiere attacchi terroristici"

Israele, scontri armati in Cisgiordania: uccisi 5 palestinesi

Gli scontri a fuoco sono avvenuti a Burqin, Jenin, Qabatiya, Kafr Dan e a KafrBidu, vicino  Ramallah mentre le forze di sicurezza erano in caccia di elementi della cellula di Hamas e in alcuni casi non sono ancora terminati

Condividi
"Forze di sicurezza israeliane hanno operato durante la notte in Giudea e Samaria (Cisgiordania, ndr) contro terroristi di Hamas che stavano per compiere imminenti attacchi terroristici". Lo ha detto  Naftali Bennett che è partito nelle ore passate per gli Usa dove interverrà, per la prima volta in qualità di nuovo premier,all'Assemblea generale dell'Onu a New York. "I soldati e gli ufficiali sul campo - ha aggiunto - hanno operato come ci aspettavamo da loro ed a loro va tutto il nostro sostegno".

Secondo le stesse forze di sicurezza citate dai media almeno 5 palestinesi sono rimasti uccisi negli scontri a fuoco. Gli scontri sono avvenuti a Burqin, Jenin, Qabatiya, Kafr Dan e a KafrBidu, vicino  Ramallah. I media non escludono che possano seguire lanci di razzi dalla Striscia.

In una dichiarazione rilasciata oggi, Hamas ha attaccato l'Autorità Nazionale Palestinese (ANP), che governa la Cisgiordania, e ha detto che le morti sono il risultato della sua cooperazione di sicurezza con Israele e degli incontri tra le sue autorità, compreso il suo presidente, Mahmoud Abbas, e i funzionari israeliani. I quattro morti di oggi seguono la morte ieri di un manifestante palestinese nel nord della Cisgiordania durante una protesta contro la costruzione di insediamenti.
Condividi