Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Lago-di-Garda-muore-giovane-subacqueo-durante-immersione-3bd37c04-22cd-4900-a4a2-efcfcc30c455.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La vittima era di Verona

Lago di Garda, muore giovane subacqueo durante immersione

Era in compagnia del padre. La sorella minore ha assistito alla morte

Condividi
Un subacqueo di 20 anni è morto durante un'immersione assieme al padre sulla sponda veronese del lago di Garda. L'incidente, dovuto forse a un malore o a un'embolia polmonare, è avvenuto a Torri del Benaco, in località di Baia dei Pini. L'autopsia farà maggior chiarezza. Ad assistere alla tragedia sulla spiaggia era presente anche la sorella minore del giovane.

La vittima era residente a Verona. Inutili, anche se tempestivi, i soccorsi portati subito da un istruttore subacqueo che ha recuperato il corpo precipitato sul fondo del lago. Sono intervenuti anche i soccorsi della Croce Bianca di Torri, dell'ambulanza medicalizzata del 118 partita da Caprino, dei Carabinieri Nautici di Torri, della Guardia Costiera di Salò, dei Vigili del Fuoco intervenuti con un gommone e della Polizia Locale di Torri.
Condividi