Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Maltempo-ancora-piogge-e-allagamenti-al-Sud-in-Puglia-allerta-arancione-3de167c8-f1b2-4a75-84fe-d49b55cf1983.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Alto rischio idrogeologico

Maltempo, ancora piogge e allagamenti al Sud: in Puglia allerta arancione

In particolare l'allerta è prevista in Salento e per i Bacini del Lato e del Lenne. Nel resto della regione allerta gialla. In Calabria scuole chiuse a Catanzaro e Crotone

Condividi
Ancora una nottata di temporali e allagamenti, in particolare al sud. Dopo le piogge e le grandinate di ieri in diverse città italiane il maltempo continua a interessare la penisola e a causare gravi disagi.

Puglia, allerta gialla-arancione per temporali e rischio idrogeologico
Una forte ondata di maltempo ha colpito il Salento la notte scorsa provocando disagi in diversi centri abitati, tra cui Tricase, Otranto, Andrano, Diso, dovuti ad allagamenti di strade e abitazioni. Numerose sono state le telefonate ai centralini dei Vigili del fuoco sin dall'inizio della serata di ieri. Piogge copiose e temporali con vento forte e fulmini hanno interessato soprattutto la parte più meridionale della penisola salentina.

La protezione civile regionale ha emanato un'allerta meteo gialla-arancione, fino alle 15 di oggi, per rischio idrogeologico e idrologico per temporali localizzati sulla Puglia. In particolare, l'allerta arancione è prevista in Salento e per i Bacini del Lato e del Lenne. L'allerta gialla, invece, riguarda tutta la Puglia su cui sono previste precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati su settori interni meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da frequente attivit elettrica e forti raffiche di vento. Previsti anche venti forti con raffiche di burrasca dai quadranti settentrionali. 

Calabria, scuole chiuse a Catanzaro e Crotone
La nuova ondata di maltempo annunciata per oggi sulla Calabria ha spinto alcuni sindaci a chiudere le scuole. L'allerta diramata dalla Protezione Civile regionale, che segnala piogge e mareggiate, è di livello arancione per diversi comprensori; rosso per la fascia ionica cosentina. Fra i sindaci che hanno disposto la chiusura degli istituti scolastici, quelli di Catanzaro e Crotone. Il 5 ottobre scorso la furia della pioggia aveva causato devastazioni in diverse zone, provocando, fra l'altro, la morte di una donna e dei suoi due bambini alla periferia di Lamezia Terme 
Condividi