Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Manifestazione-no-green-pass-Roma-Circo-Massimo-1a302ca6-a43a-4569-8e45-92919685373d.html | rainews/live/ | true
ITALIA

​No Green pass: spostato ancora il sit-in a Roma, vietata la Bocca della Verità

La Questura indica il Circo Massimo alla luce dei "nuovi scenari che si stanno evidenziando"

Una immagine della manifestazione del 9 ottobre a Roma
Condividi

Spostato ancora il sit-in di domani contro il Green pass a Roma. Dopo lo stop a piazza Santi Apostoli e l'individuazione dell'area di Bocca della Verità, anche quest'ultima è stata considerata "per questo specifico evento e per questo specifico fine settimana, inidonea a contenere un eventuale numero maggiore di manifestanti, nonché limitrofa a Uffici impegnati nella gestione delle consultazioni elettorali".  La Questura ha reso noto di aver "adottato un divieto di svolgimento della manifestazione nella piazza, prescrivendo che l'iniziativa si svolga, nella stessa data, con medesimo orario, presso il Circo Massimo".

La manifestazione di domani contro il Green pass, indetta nel giorno in cui il certificato verde diventa obbligatorio al lavoro, segue il sabato di guerriglia urbana che ha segnato la Capitale il 9 ottobre. 

Inizialmente era stata prevista a piazza Santi Apostoli, a pochi passi dalla prefettura e vicino a Montecitorio, ma ieri sera era arrivato lo stop del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza alla luce dei "nuovi scenari che si stanno evidenziando". "La sua notevole pubblicizzazione sui social potrebbe richiamare un numero maggiore di persone, superiore a quello dichiarato dal promotore, e anche di diversa estrazione" ha reso noto la questura. Per la medesima ragione si è abbandonata anche l'ipotesi della Bocca della Verità, che "verrà comunque presidiata per convogliare eventuali manifestanti verso il Circo Massimo".

Condividi