Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Medio-Oriente-israeliano-pugnalato-palestinese-a-sua-volta-colpita-da-militari-f4e1ae27-c516-4d53-a93f-7fcf350f18ca.html | rainews/live/ | true
MONDO

A Gush Etzion in Cisgiordania

Medio Oriente: israeliano pugnalato da una palestinese, poi colpita dai militari

L'incidente è avvenuto a Gush Etzion, una zona di insediamento ebraico presso Betlemme

Medioriente, sparatoria a Gush Etzion (AP)
Condividi
Un israeliano è stato ferito in modo superficiale, stamane, con un coltello da una palestinese, che è stata colpita a sua volta dal fuoco di altri militari. Le condizioni della donna sarebbero gravi, secondo quanto riferisce una radio militare. L'incidente è avvenuto a Gush Etzion, una zona di insediamento ebraico presso Betlemme.

L'assalitrice è Amal Taqatqa, una palestinese di circa 20 anni, originaria del villaggio cisgiordano Beit Fajar, presso Betlemme. La giovane sarebbe - secondo radio Gerusalemme - una simpatizzante di al-Fatah. In passato, ha aggiunto l'emittente, aveva già cercato di assalire un soldato israeliano.

A Beit Fajar, aggiungono fonti locali, l'esercito sta ora ispezionando un edificio. Oggi intanto presso Nablus un altro giovane palestinese è stato fermato ad un posto di blocco militare israeliano. Aveva con sé un coltello, con cui in apparenza si apprestava a compiere un attentato.
Condividi