Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Mes-accordo-all-Eurogruppo-sulla-riforma-33bf3886-38f8-4ec3-a700-db658f9d124f.html | rainews/live/ | true
EUROPA

Mes, accordo all'Eurogruppo sulla riforma

Condividi
Accordo all'Eurogruppo dei ministri delle Finanze sulla riforma del Mes.

Lo riferiscono fonti del Consiglio Ue, precisando che nella riunione è stato approvato anche il "backstop", il progetto per una rete di sicurezza finanziata dal Mes per il fondo di risoluzione unico delle banche.

La riunione, che si è svolta in videoconferenza, si è conclusa intorno alle 20.

Donohoe: backstop da inizio 2022
Nell'Eurogruppo in videoconferenza di oggi "abbiamo raggiunto un accordo sulla ratifica della riforma del trattato del Meccanismo Europeo di Stabilità. La firma del trattato sarà a gennaio", dopodiché "partiranno le procedure nazionali di ratifica. Oggi abbiamo anche concordato di introdurre il backstop" per il Fondo unico di risoluzione (Single Resolution Board) "all'inizio del 2022, due anni prima del previsto". Lo dice il presidente dell'Eurogruppo Paschal Donohoe, in conferenza stampa al termine della riunione.

Gentiloni: accordo è ottima notizia per zona euro 
"L'accordo che abbiamo raggiunto sul trattato Mes e sull'introduzione del backstop sono ottime notizie per la sicurezza, la stabilità e la resilienza della zona euro". Lo ha detto il commissario all'Economia Paolo Gentiloni al termine della riunione dell'Eurogruppo. "Non siamo ancora alla fine, rimane la firma del trattato e la procedura di ratifica, ma oggi abbiamo compiuto un passo determinante grazie alla volontà dei ministri di raggiungere l'obiettivo", ha aggiunto l'ex premier. 

Gualtieri: accordo passo avanti per unione bancaria
Il testo della riforma sul Mes approvato oggi è "equilibrato, in linea con nostre richieste" e segna un "passo avanti verso un'unione bancaria" ha detto il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri
Condividi