Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Migranti-dieci-sbarchi-nella-notte-177-arrivi-a-Lampedusa-5d642b9e-e655-46e7-8eae-40cf69ea928f.html | rainews/live/ | true
ITALIA

In 150 saranno imbarcati sulla nave quarantena Adriatico.

Migranti: dieci sbarchi nella notte, 177 arrivi a Lampedusa

Con gli ultimi arrivi sono 1360 le persone all'interno dell'hotspot dell'isola già in una situazione di emergenza. In giornata,  il trasferimento di 300 persone

Condividi
Sbarchi senza sosta a Lampedusa, dove nelle ultime 24 ore sono arrivati 10 diverse imbarcazioni, con a bordo 177 migranti. Il ritorno del mare calmo e del tempo sereno ha infatti dato il via a una nuova ondata di arrivi. Nel fine settimana sono più di trenta gli approdi sulla costa lampedusana, dove operano senza sosta la Guardia di Finanza e la Guardia costiera. La maggior parte delle imbarcazioni sono giunte nella notte tra sabato e domenica: prima 16 persone, poi 21 e poi 23 persone, in maggioranza di origine tunisina. Altri barchini in difficoltà sono stati individuati al largo e portato in salvo dalla Guardia di Finanza. Con gli ultimi arrivi sono 1360 le persone all'interno dell'hotspot di Lampedusa, già in una situazione di emergenza.

All'alba la motovedetta Cp 309 della Guardia costiera ha soccorso tre barchini con a bordo 16 (fra cui 6 donne), 21 (fra cui 2 donne) e 23 (fra cui una donna e minori) tunisini. La motovedetta Pv4 Avallone della Guardia di finanza, a seguire, ha invece soccorso, fra 12 e 9 miglia da Lampedusa, due barconi con a bordo 15 (fra cui 2 donne e 2 minori) e 30 (fra cui 10 donne e 2 minori) migranti. Poco dopo, a 15 miglia, la motovedetta Gdf V1102 ha avvistato e soccorso una barca di 7 metri con 13 tunisini e la motovedetta Cp 312 ha bloccato - a 18 miglia - altre 3 imbarcazioni con a bordo 11, 16 (fra cui 5 donne e un minore) e 15 migranti. All'alba, infine, la Cp 289 ha fatto sbarcare sul molo Favarolo 17 tunisini, fra cui 5 minori, salvati a 24 miglia da Lampedusa su una zattera di salvataggio gonfiabile.

In giornata il trasferimento di 300 persone che lasceranno l'isola con un pattugliatore e saranno trasferite a Crotone mentre in 150 saranno imbarcati sulla nave quarantena Adriatico.
Condividi