Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Milano-ancora-in-calo-Nasdaq-in-profondo-rosso-4404f035-0893-44c4-bf47-cd8bbc0ca879.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Milano ancora in calo, Nasdaq in profondo rosso

Condividi
di Michela Coricelli Chiusure in ordine sparso per le borse europee, che comunque sono decisamente migliorate dopo l'intervento del numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, al Senato americano. Le sue rassicurazioni sull'inflazione ancora debole ("che non costituisce una minaccia") hanno convinto parzialmente gli investitori.

Milano termina a -0,30%, Francoforte è la peggiore a -0,61%, Madrid ha rimbalzato a +1,7%, mentre Londra e Parigi hanno guadagnato lo 0,21%.

Lo spread tra Btp italiano e Bund tedesco si è riallargato a 96 punti base (rendimento del nostro decennale allo 0,65%).

Oltreoceano procede ancora male la seduta sul Nasdaq, in ribasso di quasi due punti: i titoli tech scontano ancora i timori per la reflazione e l'attrazione degli alti rendimenti dei titoli di Stato americani. Il Dow Jones perde lo 0,41%.
Condividi