Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Minimo-storico-per-i-bot-borse-tranquille-spunto-di-a2a-550b5676-91e4-4cf9-ac46-b1185885bdcd.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Minimo storico per i bot, borse tranquille. Spunto di A2A

Condividi
di Fabrizio Patti La borsa di New York oggi sarà chiusa per il giorno del ringraziamento e si sente, perché gli indici azionari sono poco mossi.
L'indice Ftse Mib della borsa di Milano ora scende di poco, -0,1%. La tendenza è comunque di crescita, +24% la performance di novembre. Anche oggi è più debole la borsa di Londra (-0,5%), rispetto alle altre in Europa.
L'inversione di tendenza era iniziata ieri sul Dow Jones di New York, -0,58% dopo il record storico toccato il giorno prima. Questo dopo la diffusione di alcuni dati sull'economia e sul lavoro: le richieste settimanali di disoccupazione negli Stati Uniti sono aumentate di 30mila unità, oltre le attese degli analisti.
Si è interrotta anche la crescita del petrolio: -0,72% in questo momento. Ma l'incremento del mese di novembre è di 28 punti percentuali.
Sul fronte dei titoli di Stato, poco fa si è conclusa l'asta dei Bot a sei mesi. Il rendimento è al minimo storico: -0,518%.
Questo mentre lo spread si mantiene basso, a quota 115, con il rendimento del Btp decennale anch'esso vicino ai minimi storici allo 0,58%.
Tra i titoli oggi maggiore rialzo per A2A (+3,07%), dopo un accordo sullo sviluppo dell'idrogeno verde con la società di investimento Ardian, che gestisce impianti di energia rinnovabile soprattutto al Sud. L'accordo prevede di selezionare i siti più adatti a un'integrazione tra impianti di energia rinnovabile e unità di produzione dell'idrogeno. Bene anche StMicroelectronics (+2,78%), maggiori ribassi invece per Leonardo (-1,9%), Saipem (-2%) e Bper Banca (-2,20%). 
Condividi