Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Morata-Dybala-Maignan-Rebic-Allegri-Pioli-4bcab1b3-b771-4b0a-9b40-4f3cef170482.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A, quarta giornata

Rebic risponde a Morata: non si sblocca la Juve, 1-1 col Milan

Allo Stadium segna subito lo spagnolo, pareggia il croato al 76'. Nel finale Szczesny evita il ko ai bianconeri con una grande parata su Kalulu. Rossoneri in vetta con l'Inter, squadra di Allegri a -8 e ancora senza vittorie

Condividi
Sfugge ancora alla Juve la prima vittoria in campionato (2 punti in 4 gare): nel big match dell’Allianz Stadium, il Milan capolista va subito sotto ma rimonta a un quarto d’ora dal termine e chiude sull’1-1, rischiando alla fine anche di vincere.

Diavolo completamente sbilanciato, dopo aver battuto un angolo, sulla fulminea ripartenza bianconera che porta subito al gol di Morata (4’), innescato da Dybala: lo spagnolo s’invola da centrocampo, si presenta davanti a Maignan e lo fulmina. I bianconeri comandano la gara: altre due occasioni per Morata e Dybala, fermati dal portiere rossonero, e un gran recupero di Tomori su Rabiot lanciato in verticale (31’). Senza Ibra e Giroud, la formazione di Pioli fatica a rendersi pericolosa: non spaventano Szczesny le due conclusioni di Tonali.

Ripresa. Il Milan prova ad alzare il baricentro ma fino al 70’, ovvero al tiro di Leao alto di poco, non riesce a creare nulla di significativo. Rispondono i padroni di casa con Danilo (74’): botta di destro, Maignan respinge. Al 76’ la fiammata del pari rossonero: corner di Tonali e stacco vincente del croato Rebic, che anticipa netto Locatelli. Le due squadre provano a vincere: Kean spedisce a lato da buona posizione (85’), pochi istanti dopo parata salva risultato di Szczesny sulla conclusione di Kalulu, servito da Theo Hernandez (86’). Game over.    
Condividi