Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Myanmar-sei-dimostranti-uccisi-durante-una-protesta-Birmania-3e05226d-9c16-4a55-bb8a-d49bfda79b54.html | rainews/live/ | true
MONDO

A Myaing, nel centro del Paese

Myanmar: sei dimostranti uccisi durante una protesta. Accuse a Aung San Suu Kyi: "Prese tangente"

Condividi
Sei dimostranti sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco oggi in Myanmar (Birmania) dalle forze di sicurezza del Paese, e altri otto sono rimasti feriti, durante una protesta anti golpe a Myaing: lo ha reso noto un membro dei servizi di soccorso. Un testimone sul posto ha detto che cinque delle vittime sono state colpite alla testa.

La giunta militare birmana ha accusato la leader deposta Aung San Suu Kyi di aver accettato una tangente da 600 mila dollari, insieme a dell'oro, mentre era al governo. Lo ha riferito il generale Zaw Min Tun, accusando di corruzione anche il presidente Win Myint e diversi ministri, agli arresti domiciliari dal golpe del 1 febbraio. 
Condividi