Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Napoli-Fortuna-Belisario-36-anni-uccisa-dal-marito-durante-una-violenta-lite-uomo-arrestato-c3e849df-8c91-4b51-a3eb-04e7857a1592.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Napoli

Fortuna, 36 anni, uccisa in casa dal marito durante una violenta lite. L'uomo è stato arrestato

Quando la Polizia mortuaria ha prelevato la bara della donna, un' amica ha gridato ad una piccola folla di vicini che si era radunata: "Fate schifo! Nessuno di voi ha avuto il coraggio di fermarlo!"

Condividi
Un'altra storia di violenza bestiale contro una donna.  Fortuna Belisario, 36 anni, è stata uccisa nel suo appartamento nel Parco la Quadra nel quartiere Miano, alla periferia Nord di Napoli.  Ad ucciderla sarebbe stato il marito,  Vincenzo Lopresto, di 41 anni. L'uomo è stato arrestato e potrebbe essere accusato di omicidio preterintenzionale, avendo colpito la moglie con un corpo contundente sequestrato dalla Polizia.

I 3 figli della coppia - di 7, 10 e 11 anni - non erano in casa al momento della morte della madre, perche' erano usciti con la nonna. Secondo quanto si e' appreso, la coppia non era in fase di separazione, ma viveva momenti di frizione alternati a riappacificazioni.

Quando la Polizia mortuaria ha prelevato la bara della donna, un' amica ha gridato ad una piccola folla di vicini che si era radunata: "Fate schifo! Nessuno di voi ha avuto il coraggio di fermarlo!". 

A chiamare il 118 per i soccorsi è stato il marito. Da una prima ricostruzione degli investigatori sembrerebbe che i due avessero da poco litigato.  Già nella telefonata l'uomo avrebbe fatto intendere ai medici di aver colpito la moglie durante un litigio particolarmente violento, e che la moglie ormai non rispondeva più. Dalla postazione dell'aeroporto di Capodichino è partita un'ambulanza che in poco tempo ha portato i sanitari nell'abitazione del corso Mianella, nel vicino quartiere Miano, in pochi minuti. Nulla però hanno potuto i medici, che hanno trovato la 36enne già senza vita.
Condividi