Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Naufragio-di-migranti-Trovati-corpi-su-spiagge-della-Spagna.-vittima-un-bambino-aca626f4-4797-4640-b43e-199a8054ff42.html | rainews/live/ | true
MONDO

Travolti tra la Spagna e il Nord Africa

Naufragio di migranti: trovati corpi su spiagge della Spagna. C’è un bambino

L'agenzia di stampa Efe non dà numeri sulle vittime

Condividi
Per ora non ha un nome. Difficile stabilire la sua età. Ha 3, forse 4 anni. Quello che è certo, è che il suo corpo da bambino senza vita è stato trovato sulla spiaggia in provincia di Almería, nel sud-est della Spagna. Un’altra immagine dell’ennesimo naufragio di migranti.

Le informazioni sono poche e anche i numeri delle vittime non sono chiari. Secondo una ricostruzione il numero dei di cadaveri ritrovati da domenica scorsa sarebbero sei o sette. Potrebbero essere di persone naufragate mentre cercavano di raggiungere la Spagna dal Nord Africa.

La  Guarda civile spagnola sta indagando sul ritrovamento dei corpi senza vita di un bambino piccolo e di due  adulti trovati sulle spiagge di Vera e Carboneras, in Almería, che si  ritiene - in base ai primi accertamenti - possano essere stati  migranti trasportati a bordo di un gommone naufragato nel mare di  Alboran. Un portavoce dl servizio di emergenza 112 ha riferito a Europa Press  che alle 23.30 di ieri una persona riferiva di aver visto sulla  spiaggia di Porto Rey il corpo di un bambino piccolo steso a terra.  Sul posto sono arrivate le autorità e durante il  sopralluogo gli agenti hanno localizzato, a 200 metri dal corpo senza  vita del bambino, il cadavere di una donna. Anche lei senza un nome. Oggi il 112 ha ricevuto la segnalazione del ritrovamento di un'altra persona a El Algarrobico. 

Nelle ultime 24 ore, sarebbero  5 i cadaveri che sono comparsi in vari punti  el litorale Almeriense. Nessuno di loro ha ancora un nome. Dallo scorso fine settimana, 376 persone hanno raggiunto la costa di Almeria a bordo di 31 barche, secondo i dati della Croce Rossa.



Condividi