Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Ndrangheta-101-boss-ottengono-il-reddito-di-cittadinanza-denunciati-e-segnalati-all-Inps-42cc629a-34e9-449a-932c-dccc83648a37.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Operazione della Guardia di Finanza

'Ndrangheta, 101 boss ottengono il reddito di cittadinanza: denunciati e segnalati all'Inps

Sono stati denunciati insieme ad altre 15 persone. Tra loro, esponenti di spicco delle famiglie di 'ndrangheta operanti nella piana di Gioia Tauro o delle potenti 'ndrine reggine. Recuperate somme che ammontano a circa 516mila euro

Condividi
Boss e gregari della 'ndrangheta con reddito di cittadinanza. E' stata denominata "Mala Civitas" l'operazione della Guardia di Finanza di Reggio Calabria che ha individuato 101 'ndranghetisti organici alle maggiori cosche della provincia, con ruoli gerarchici diversificati al loro interno che avrebbero indebitamente richiesto e ottenuto l'assegno dall'Inps. Sono stati denunciati insieme ad altre 15 persone. Tra loro, esponenti anche di spicco delle più note famiglie di 'ndrangheta operanti nella piana di Gioia Tauro o delle potenti 'ndrine reggine. 

La Guardia di Finanza ha svolto degli accertamenti sulle domande, e tutti i pregiudicati sono stati denunciati e segnalati all’Inps per l’avvio del procedimento di revoca dei benefici ottenuti, con il conseguente recupero delle somme già elargite che ammontano a circa 516mila euro. Nel contempo, sarà conseguentemente interrotta l’erogazione del sussidio che avrebbe altrimenti comportato, fino al termine del periodo di erogazione della misura, un’ulteriore perdita di risorse pubbliche di oltre 470mila euro.
Condividi