Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Nigeria-liberate-21-delle-studentesse-rapite-da-Boko-Haram-nel-2014-54647030-11d6-40fe-862d-16e95bf82380.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il sequestro nel 2014

Nigeria, liberate 21 delle studentesse rapite da Boko Haram

Erano state portate via con altre 255 compagne mentre si trovavano nel dormitorio del liceo di Chibok, una cittadina del nord-est della Nigeria

Condividi
Il governo nigeriano conferma la liberazione da parte del gruppo terroristico Boko Haram di 21 delle oltre 200 ragazze sequestrate nel 2014 nella città settentrionale di Chibok. "Il rilascio delle ragazze - si legge nel comunicato diffuso dalle autorità nigeriane - è il risultato dei negoziati avviati tra l'amministrazione e Boko Haram con la mediazione della Croce rossa internazionale e il governo svizzero". 

Le ragazze sono state prelevate da un elicottero militare nei pressi della città di Banki, nello stato di Borno, nel nordest del Paese, riferisce il sito web Sahara Reporters che cita fonti governative.

Liberate in cambio di 4 prigionieri
Le 21 studentesse di Chibok tornate oggi in libertà sarebbero state "scambiate con quattro prigionieri di Boko Haram" nella regione di Banki, alla frontiera tra Nigeria e Camerun. E' quanto ha detto una fonte locale alla France presse.

Bring back our girls': emozionati per il rilascio delle ragazze
"Posso solo piangere, in questo momento. Immaginate le emozioni che sto provando. Alcune delle nostre ragazze sono tornate!!!". Lo ha scritto su Twitter Oby Ezekwesili, fondatrice del gruppo 'Bring back our girls' che si è detta sopraffatta dalle emozioni apprendendo della notizia del rilascio di 21 studentesse da parte dei Boko Haram. Ezekwesili ha aggiunto che "è in attesa che vengano identificate le 21 ragazze". 

RIsultano ancora scomparse 197 giovani
A oggi, dopo annunci di liberazione più volte smentiti, risultano ancora scomparse 197 giovani.


Condividi