Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Omicidio-a-Palermo-29enne-ucciso-a-colpi-pistola-019910e4-8235-4f5b-adc4-f5a1b019beb2.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Delitto forse collegato a sparatoria avvenuta nel pomeriggio di sabato

Omicidio a Palermo, 29enne ucciso a colpi pistola

Il 29enne è stato ucciso a colpi di pistola in via della Conciliazione, a Palermo. Secondo i carabinieri il delitto potrebbe essere collegato al tentativo di omicidio di sabato pomeriggio, con un uomo di 32 anni gambizzato nella vicina via dell'Allodola. 

Condividi
Palermo Era sposato da tre mesi e aveva 29 anni, Salvatore Sciacchitano, detto Mirko, ucciso sabato sera a colpi di pistola a Palermo, in via della Concordia ad angolo con
via della Conciliazione. Disperate le urla della moglie, che fa la parrucchiera, e della madre, che hanno raggiunto il luogo del delitto, assieme ad altri parenti e amici.

"Vedi se respira - dice la madre alla nuora - non può essere vero. La mia vita è finita". Con la vittima al momento dell'agguato c'era un cugino, rimasto ferito e trasportato dal 118 all'ospedale Policlinico.
   
Non è escluso che l'omicidio sia collegato alla sparatoria di sabato pomeriggio in via dell'Allodola, vicino a via della Concordia, nel quartiere Falsomiele. Qui Luigi Cona, 32 anni, è rimasto ferito alle gambe da alcuni colpi di pistola sparati da due giovani entrati nella rosticceria 'Bocconcino'.

Il ferito è stato trasportato all'ospedale Civico, dove si sono radunati alcuni parenti. Subito si è creata tensione nell'area di emergenza. Poi qualcuno arriva in via della Concordia ed esplode alcuni colpi di pistola, uccidendo Sciacchitano.
Condividi