Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Omicidio-piccolo-Loris-Veronica-rito-abbreviato-e-perizia-psichiatrica-791a80a1-4aff-4d39-82a9-49df21c41354.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Successe il 29 novembre 2014

Omicidio piccolo Loris: la madre Veronica a processo con abbreviato e perizia psichiatrica

Nel corso dell'udienza di stamane davanti al Gup di Ragusa la procura ha contestato alla donna anche la premeditazione. La prossima udienza è stata fissata per il 14 dicembre

Condividi
Ragusa Abbreviato condizionato a perizia psichiatrica: è il rito con cui sarà giudicata Veronica Panarello, la donna accusata di aver ucciso il figlio Loris di 8 anni e di averne occultato il cadavere. Lo ha deciso il gup di Ragusa, Andrea Reale, accogliendo la richiesta del legale della donna, l'avvocato Francesco Villardita. La prossima udienza è stata fissata per il 14 dicembre, data in cui il Gup nominerà probabilmente un collegio di periti per affidare l'incarico relativo alla perizia. 

Nel corso dell'udienza di stamane davanti al Gup di Ragusa la procura ha contestato alla donna anche la premeditazione. Intanto la cognata di Veronica  a difende: "Difenderò fino alla fine Veronica, non credo che una mamma possa uccidere suo figlio. La mia difesa è una difesa di famiglia". La donna non si è costituita parte civile - "Non lo avrei mai fatto", ha aggiunto - cosa che invece hanno fatto il papà del piccolo, Davide Stival, insieme al nonno e alla nonna.
Condividi