Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Online-agenda-inedita-di-Proust-2534bfc6-066a-4cfc-8fa3-151cc079b2a2.html | rainews/live/ | true
CULTURA

Il taccuino è stato digitalizzato dalla Biblioteca Nazionale di Francia

Online agenda inedita di Proust

L'agenda 1906 di Marcel Proust, un testo inedito, è per la prima volta disponibile
online, in attesa di un'edizione cartacea. Il carnet, ricco di appunti e note varie, fu utilizzato dall'autore della Ricerca del tempo perduto nel 1909 e poi nel 1913 come quaderno di lavoro in vista della stesura di un romanzo.

Condividi
L'agenda 1906 di Marcel Proust, un testo inedito, è per la prima volta disponibile
online, in attesa di un'edizione cartacea.

Il carnet, ricco di appunti e note varie, fu utilizzato dall'autore della Ricerca del tempo perduto nel 1909 e poi nel 1913 come quaderno di lavoro in vista della stesura di un romanzo. L'agenda è un testo denso di annotazioni che rivelano il processo che avrebbe poi portato a Combray, titolo della prima parte di Dalla parte di Swann.

Le edizioni della Biblioteca Nazionale di Francia hanno realizzato un volume in facsimile digitalizzato del taccuino dello scrittore francese accompagnato dalla trascrizione e dalle note critiche, che si può consultare ora sulla piattaforma OpenEdition Books.

L'agenda 1906 di Proust è stata acquistata - grazie a un mecenate - dalla Bibliothèque Nationale de France (Bnf) nel 2013, e fino ad allora era sconosciuta. L'edizione elettronica è il frutto della collaborazione tra la Bnf e i ricercatori dell'Institut des textes et manuscrits modernes (Item-Cnrs) dell'Università di Grenoble.

Condividi