Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Orlando-con-Raggi-declino-e-nessun-problema-risolto-9a5b6b30-6b5b-47c1-b041-f9e2c1ebdd69.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Roma

Andrea Orlando (Pd): con Raggi declino e nessun problema risolto

Il vicesegretario dem: "Le alleanze non si costruiscono con i fatti compiuti. Se si vuole fare una nuova coalizione si chiamano tutti gli interlocutori e non si dice: c'è il candidato, aggregatevi"

Condividi
"Diamo un giudizio negativo sul governo di questi anni: governare Roma è difficile, ho trovato anche alcuni attacchi alla Raggi fuori luogo, ma non possiamo dare un giudizio positivo su questi cinque anni che hanno visto un declino della città e nessun problema risolto, mentre c'era la tendenza a puntare il dito contro le amministrazioni precedenti". Lo dice il vicesegretario del Pd Andrea Orlando a Tg2 Post.

La valutazione su Raggi "non contrasta con la volontà di costruire un sistema di alleanze. Anche il M5s ha fatto valutazioni analoghe su nostre precedenti esperienze di governo. L'unità va costruita con una valutazione obiettiva", dice Orlando. "Noi abbiamo proposto alleanze anche alle regionali: c'è ancora qualche spiraglio sulle Marche. Ma le alleanze non si costruiscono con i fatti compiuti. Se si vuole fare una nuova coalizione si chiamano tutti gli interlocutori e non si dice: c'è il candidato, aggregatevi".
Condividi