Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Papa-eutanasia-non-scelta-civilta-vita-intangibile-La-predicazione-uno-schiaffo-baaa4d3a-aedc-494f-bb55-bbefde084c42.html | rainews/live/ | true
MONDO

"Chiesa è femminile, genera come una madre"

Papa: "L'eutanasia non è scelta civiltà, vita intangibile. La predicazione è uno schiaffo"

Condividi
In molti Paesi c'è "una crescita della richiesta di eutanasia come affermazione ideologica della volontà di potenza dell'uomo sulla vita. Ciò ha portato anche a considerare la volontaria interruzione dell'esistenza umana come una scelta di 'civiltà'". Così il Papa all'ex Sant'Uffizio. "E'chiaro che laddove la vita vale non per la sua dignità, ma per la sua efficienza e per la sua produttività, tutto ciò diventa possibile. In questo scenario occorre ribadire che la vita umana, dal concepimento fino alla sua fine naturale, possiede una dignità che la rende intangibile".

È la trasmissione della fede il tema al cuore dell'omelia del Papa questa mattina a Casa Santa Marta. Paolo, ha detto il Papa, genera Timoteo con la "follia della predicazione e questa è la sua paternità", riferisce Vatican News. E nella Lettura si parla anche di lacrime, perché Paolo non addolcisce il suo annuncio con mezze verità. Lo fa con coraggio. E' questo che fa Paolo padre di Timoteo. La predicazione, ha proseguito, "non può essere tiepida". "La predicazione sempre - permettetemi la parola - 'schiaffa', è uno schiaffo, uno schiaffo che ti commuove e ti porta avanti", ha sottolineato.

"La fede si trasmette in un grembo materno, il grembo della Chiesa", ha spiegato papa Francesco nella messa di stamane a Santa Marta, "perché la Chiesa è madre, la Chiesa è femminile. La maternità della Chiesa si prolunga nella maternità della mamma, della donna". E ha ricordato - riferisce Vatican News - di aver conosciuto in Albania una suora che durante la dittatura era in carcere, ma ogni tanto le guardie la facevano uscire un po' e lei andava lungo il fiume, tanto, pensavano, che mai potrà fare questa poveraccia. E invece, ha continuato il Papa, lei era furba e le donne, sapendo quando usciva, le portavano i loro bambini  e lei li battezzava di nascosto con l'acqua del fiume. Un bel esempio, conclude.   
Condividi