Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Pesaro-Matteo-Ricci-Pd-M5s-assessori-gentilezza-innovazione-rigore-rimpasto-Giunta-Francesca-Frenquelluccci-9139b57a-9a27-40b1-bf14-d3017564dd00.html | rainews/live/ | true
POLITICA

La scossa nazionale

Pesaro, il sindaco Ricci rilancia e va avanti con il suo laboratorio politico

Rimpasto in Giunta con tre nuovi assessorati: all'Innovazione, alla Gentilezza, al Rigore. Creata anche la figura del  Disability Manager

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea Un rimpasto di Giunta a Pesaro che sta dando una bella scossa politica a livello nazionale. La decisione del sindaco Matteo Ricci di chiamare nell'esecutivo pesarese, dopo un lungo corteggiamento con vari 'stand by me' con capitolazione finale della capogruppo e consigliere comunale del M5S, Francesca Frenquellucci  - che alla fine ha accettato la carica di assessore all’Innovazione del Comune di Pesaro- sta provocando reazioni a livello nazionale per questo laboratorio politico.

L'alleanza amministrativa a Pesaro tra Pd e M5S ha fatto subito pensare ad un esperimento in vista delle elezioni Regionali di primavera, alleanza tanto cara ed auspicata dal segretario Pd Nicola Zingaretti.

L'esponente Cinquestelle aveva ricevuto una lettera dal capo politico, Vito Crimi, nei giorni scorsi, in cui veniva invitata ad autosospendersi in caso di accettazione dell'incarico. In caso contrario, il suo dossier sarebbe finito al vaglio dei probiviri, perché "l'ingresso in una giunta che non sia a guida 5 Stelle" è "incompatibile con la permanenza all'interno del Movimento".

Matteo Ricci dal suo canto, tramite social (post Facebook), rilancia il suo laboratorio politico e chiosa: "Credo che possiamo essere il primo comune in Italia a creare una collaborazione di questo tipo; del resto siamo forti della coerenza del percorso che abbiamo fatto insieme e dei risultati ottenuti in così poco tempo. Nelle condizioni politiche nazionali e cittadine che si sono create, l'ingresso in giunta di Francesca mi sembra la naturale conseguenza".

Il primo cittadino spiega che: "Ho inventato tre nuovi assessorati: alla Gentilezza, all'Innovazione e al Rigore. Martedì 4 febbraio alle 9 faremo la prima Giunta rinnovata e alle 10:30 con Francesca Frenquellucci faremo la conferenza stampa".

La pentastellata Francesca Frenquellucci in qualità di assessore all'Innovazione ha ottenuto le deleghe alle attività economiche, reti informatiche e città digitale, servizi demografici, nuova partecipazione, Università.

Il nuovo organigramma della Giunta comunale di Pesaro, dopo gli 'aggiustamenti' del sindaco Matteo Ricci, che ha tenuto per sé pianificazione e marketing della città prevede: Daniele Vimini è vice sindaco e assessore alla Bellezza (Cultura e turismo, gemellaggi e cooperazione internazionale, ricerca di finanziamenti nazionali e comunitari); Enzo Belloni assessore all'Operatività (Nuove opere, manutenzioni, viabilità, verde pubblico e protezione civile); Francesca Frenquellucci entra in Giunta come assessore all'Innovazione; Giuliana Ceccarelli, assessore alla Gentilezza e alla Crescita (Servizi educativi, Scuola, pari opportunità, e lotta all'odio); Riccardo Pozzi entra in giunta come assessore al Rigore (Bilancio, Patrimonio, Sicurezza e polizia locale); Andrea Nobili è assessore alla Rapidità (Urbanistica, sportello unico e edilizia privata); Sara Menguzzi assessore alla Solidarietà (Servizi sociali, politiche per la famiglia e gli anziani); Mila Della Dora assessore alla Coesione e al Benessere (Personale, Salute e alimentazione, Sport, politiche per la casa, immigrazione, volontariato, quartieri, politiche giovanili(); Heidi Morotti assessore alla Sostenibilità (Ambiente, energia, trasporti, società partecipate, mobilità e ciclabili, borghi e castelli, Unione dei Comuni). Il sindaco ha assegnato una delega come consigliere comunale a Rito Briglia che diventa Disability Manager: "Dobbiamo infatti fare di più e meglio sul tema dell'accessibilità. Rito riuscirà sicuramente a mettere insieme le varie politiche per raggiungere l'obiettivo". Ricci ricorda infine l'incarico fiduciario, a costo zero, all'ex assessore Antonello Delle Noci "per aiutarci su temi dove dobbiamo gestire una fase di transizione: fusione con Monteciccardo, unione dei comuni, riordino delle società partecipate". Delle Noci sarà nominato presidente di Marche Multiservizi.

"In bocca al lupo e buon lavoro a tutti. In particolare a Francesca - conclude Ricci -. Siamo sicuramente una squadra che si impegna molto e che ama moltissimo la nostra bella Pesaro. Ce la metteremo tutta".
Condividi