Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Piazza-affari-rallenta-la-corsa-investitori-a-caccia-di-indizi-dalla-fed-9f18d799-e146-4b63-93e2-0c6cf658e721.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Piazza affari rallenta la corsa investitori a caccia di indizi dalla fed

Condividi
di Fabrizio Patti Le borse europee sono positive questa mattina, soprattutto grazie al +0,80% fatto segnare dall’indice Ftse 100 della Borsa di Londra. Più moderato il rialzo del Ftse Mib di Milano, +0,20%, in una mattina segnata da oscillazioni. Apertura in crescita dello 0,70%, guadagni quasi azzerati, nuova salita fino a +,60% e nuova discesa.
 
Il giorno dopo le consultazioni al Quirinale per il nuovo governo, lo spread è sceso fino a 192 punti base, per poi tornare a 195, sui valori di ieri. Il rendimento del Btp italiano decennale è all’1,31% (+1), quello del Bund tedesco a -0,64% (+1).   
 
Tra i settori a Piazza Affari, il settore bancario era partito in salita di oltre un punto, ora +0,22%. Ieri la vigilanza della Bce ha dato alle banche tempi più lunghi per smaltire i propri crediti deteriorati.
 
Gli occhi dei mercati oggi sono puntati sul discorso che il governatore della banca centrale americana, Jerome Powell, terrà alle 16 al meeting annuale di Jackson Hole, in Wyoming.  La sua lettura della fase economica, segnata da dati contraddittori, darà segnali sui tempi e sull'entità di un prossimo taglio dei tassi. Ieri un dato sulle richieste di sussidi di disoccupazione minore delle attese. Ma, al contempo, scendono le aspettative dei direttori acquisti, con l’indice Pmi manifatturiero Usa che si è contratto da 50,4 a 49,9. La soglia tra aspettative di crescita e di contrazione è 50.
 
Migliori titoli del Ftse Mib Juventus (+2,60%) e Banco Bpm (+1,38%). Chiudono la classifica Diasorin e Salvatore Ferragamo, in calo di un punto e mezzo.
 
Aggiornamento 12.25
Condividi