Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Piemonte-Chiamparino-mi-assumo-la-piena-responsabilita-della-sconfitta-8b8c01cd-60d7-4361-8639-841e17b85e95.html | rainews/live/ | true
POLITICA

La vittoria del centrodestra

Piemonte, Chiamparino: mi assumo la piena responsabilità della sconfitta

Cirio: "Chiamparino mi ha telefonato e mi ha fatto i complimenti. Ci vedremo nei prossimi giorni per il passaggio di consegne"

Condividi
In una conferenza stampa il governatore uscente del Piemonte Sergio Chiamparino riconosce la sconfitta elettorale e dice: "Ho telefonato a Cirio per riconoscere la vittoria netta sua e la sconfitta netta mia. In tutti i regimi democratici quando si perde si va a casa. Quando si insedierà il nuovo Consiglio regionale valuterò con la coalizione opportunità, tempi e modalità di lasciare il mio seggio a qualcun altro per dare inizio a una nuova fase". Poi prosegue: "Non me ne vado sbattendo la porta ma mi sembra ragionevole metter a disposizione il mio seggio per portare nuova energia"."Mi son sentito di combattere questa ultima battaglia e l'ho persa. Non credo di aver piùmolto da dire". La sconfitta alle elezioni elettorali potrebbe rappresentare l'addio alla politica per Chiamparino. A dirlo è lo stesso governatore uscente: "Quando si perde è sempre il comandante dell'esercito che si assume la responsabilità".

E della telefonata ha parlato anche il candidato del centrodestra Alberto Cirio, nuovo presidente della Regione. "Chiamparino mi ha telefonato e mi ha fatto i complimenti. Ci vedremo nei prossimi giorni per il passaggio di consegne", ha detto commentando nel suo quartier generale di Alba lo spoglio delle regionali che lo vede in testa con quasi il 10% in più di preferenze. E poi ha aggiunto: "Sergio Chiamparino è una persona per bene, che rispetto. E' stata una campagna ricca di contenuti che aiuterà chiunque a fare meglio, abbiamo bisogno di lavorare insieme per il bene del Piemonte".
Condividi