Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Premi-Bafta-trionfa-Roma-di-Cuaron-e-La-favorita-di-Lanthimos-e3dc80ba-aee3-46d5-9644-fd31a40eebee.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Gli Oscar inglesi

Premi Bafta, trionfano "Roma" di Cuarón e "La favorita" di Lanthimos

Sette premi al film diretto dal greco e quattro per il messicano: sono i due grandi favoriti per gli Oscar

Il regista messicano Alfonso Cuarón
Condividi
Hanno entrambi dieci candidature agli Oscar e si sono divisi i premi più importanti ai Bafta, gli "Oscar inglesi", assegnati stasera.

Dopo il Leone d'Oro a Venezia e i Golden Globes, nuovo successo per "Roma" del messicano Alfonso Cuarón che trionfa in terra britannica.

La storia autobiografica, ambientata nel Messico degli anni '70 e targata Netflix, vince quattro premi: miglior film, regia, fotografia (firmata dallo stesso cineasta) e film in lingua straniera. 

Sette riconoscimenti vanno a "La Favorita", diretto dal greco Yorgos Lanthimos, sulla regina Anna d'Inghilterra: miglior film britannico, miglior attrice protagonista a Olivia Colman, miglior attrice non protagonista a Rachel Weisz, sceneggiatura originale, costumi, scenografia e trucco. Va ricordato che anche questo film è stato premiato alla Mostra di Venezia, con il Leone d'argento e la Coppa Volpi per Colman.

Due premi a  "Bohemian Rhapsody": Rami Malek come miglior attore protagonista e sonoro.

Un premio ciascuno a "Green book", di Peter Farrelly, per Mahershala Ali come migliore attore non protagonista, "BlacKkKlansman", diretto da Spike Lee, per la sceneggiatura non originale, "A Star is Born" di Bradley Cooper per la colonna sonora, "Vice" (montaggio), Black Panther" (effetti speciali).

Per l'elenco completo, vedi il sito dei Bafta.
Condividi