Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Promossa-dalla-Fao-la-prima-giornata-mondiale-del-te-e72de933-0c3a-4fc8-b44c-30762bd69faa.html | rainews/live/ | true
MONDO

L’incontro nella sede di Roma

Promossa dalla Fao la prima giornata mondiale del tè

Una celebrazione voluta per le sue proprietà e per sostenere i paesi che lo producono

Condividi
Il mondo ha celebrato la prima Giornata Internazionale del Tè, promossa dalla Fao. Obbietivo  promuovere nella popolazione mondiale la produzione e il consumo di una bevanda che porta salute e di una coltivazione che porta sviluppo.  L'agenzia Onu per l'agricoltura e l'alimentazione dalla sua sede di Roma ha fatto sapere che la giornata è stata organizzata in parte per i benefici del tè per la salute, che si ritiene abbia proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, e anche come un modo per rafforzare le economie dei principali paesi produttori di tè, che si trovano prevalentemente in Asia e in Africa.
 
A dare il benvenuto a” eccellenze, cari ospiti, amici e amanti del tè", il direttore generale della FAO, Qu Dongyu. A collegarsi con la capitale  per l’incontro virtuale,  leader, economisti e figure dell'industria del tè a livello mondiale.
 
Qu ha detto che "questa giornata è la prova che le Nazioni Unite riconoscono l'importanza del tè". "La maggior parte del tè viene coltivato in aree povere, spesso in zone montuose che hanno bisogno dello sviluppo economico che deriva dal tè"

Definendola una "celebrazione della vita", Qu ha invitato il mondo a "festeggiare il tè e i coltivatori e produttori in tutto il mondo".
Condividi