Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Quirinale-Palazzo-Chigi-smentisce-ipotesi-Riccardo-Muti-26f035fe-dc03-4bfd-a1fe-d581da1feea6.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Anche il figlio del direttore nega i contatti

Quirinale, Palazzo Chigi smentisce l'ipotesi Riccardo Muti

Con un cominicato Palazza Chigi respinge la notizia di una telefonata tra il premier Matteo Renzi e il maestro

Condividi
In merito ad alcune "strabilianti notizie" di stampa relative a contatti tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi ed il maestro Riccardo Muti per la successione al Quirinale, fonti di Palazzo Chigi sottolineano come il presidente del Consiglio non senta il maestro Muti da anni.

Il premier, dunque, aggiungono le stesse fonti, non ha parlato con lui né con Domenico Muti che non ha il piacere di conoscere. Il che, affermano a Palazzo Chigi, "rende retroscena e presunte rivelazioni destituite di ogni fondamento".

A riportare la notizia di contatti tra il premier e il direttore d'orchestra è, in prima pagina, "Il Fatto Quotidiano" che titola: "Riccardo Muti al Quirinale. 'Renzi l'ha chiesto a mio pradre'". Nel sommario si spiega: "Il figlio del maestro: 'E' una proposta seria del premier, ne abbiamo parlato in famiglia'". Come si spiega all'interno (alla vicenda il quotidiano dedica le pagine 2 e 3) a riferire dei contatti è Domenico Muti, terzogenito del maestro, sentito ieri dal cronista a Firenze.

La smentita di quanto riportato dal quotidiano è arrivata dallo stesso figlio del direttore d'orchestra che ha detto: "Non posso aver parlato né di una telefonata né di una proposta del presidente a mio padre in quanto mai avvenute! Ho ribadito a quel giornalista, e agli altri presenti ieri a Firenze, quanto mio padre dice in pubblico e in privato in questi giorni: lasciarlo dirigere in serenità".

Ancora più secca la frase del diretto interessato che dopo la direzione del concerto al nuovo teatro dell'Opera di Firenze ha chiuso la questione dicendo: "Ognuno deve fare il suo mestiere” 
Condividi