Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Regionali-Emilia-Romagna-Bonaccini-Borgonzoni-Calabria-santelli-callipo-25aec32c-6704-435a-b8cb-1b428080f55d.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Le regionali

Exit poll: in testa Bonaccini in Emilia Romagna, netto successo di Santelli in Calabria

Bonaccini avrebbe tra il 48 e il 52%, Borgonzoni tra il 43 e il 47%. Tracollo M5S: Benini tra il 2 e il 5% in Emilia Romagna, mentre in Calabria Francesco Aiello ha tra il 5% e il 9%

Da sinistra, Bonaccini, Borgonzoni, Santelli e Callipo
Condividi
In base ai primi exitpoll, in Emilia Romagna è in vantaggio il candidato del centrosinistra, Stefano Bonaccini, davanti alla sfidante del centrodestra, Lucia Borgonzoni.

Bonaccini, presidente uscente, avrebbe tra il 48 e il 52%, Borgonzoni tra il 43 e il 47%.

Crollano i pentastellati: Simone Benini avrebbe tra il 2 e il 5%.

Gli altri candidati: Marta Collot (Potere al popolo) tra lo 0% e l'1%, Domenico Battaglia (Movimento 3V) tra lo 0 e l'1%, Stefano Lugli (L'altra Emilia Romagna) tra lo 0% e lo 0,5%, Laura Bergamini (Partito comunista) tra lo 0,0 e lo 0,5%.
 
Netto successo Santelli in Calabria
In Calabria, Jole Santelli del centrodestra è nettamente in testa, tra il 49% e il 53%, davanti al rivale di centrosinistra, Pippo Callipo, tra il 31% e il 35%.

Fuori gioco Carlo Tansi, appoggiato da tre liste civiche, con il 7-11%, e il pentastellato Francesco Aiello con il 5-9%. 

Il dato è relativo al 100% del campione. 

Consorzio Opinio Italia per la Rai.

Forte la partecipazione elettorale in Emilia Romagna alle 19 aveva votato il 58,8%, mentre in Calabria l'affluenza era del 35,5.  
Condividi