Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Regionali-Zaia-Leadership-della-Lega-non-e-nel-mio-interesse-27217a4b-51ec-496f-bc2d-604d99503edb.html | rainews/live/ | true
POLITICA

"Mi ha votato anche elettorato Pd"

Regionali, Zaia: "Leadership della Lega non è nel mio interesse"

"Abbiamo lavorato bene e questo ce l'hanno riconosciuto i cittadini. Dire che il Covid fa vincere le elezioni sarebbe dire che i veneti sono idioti" ha dichiarato il presidente rieletto del Veneto. Salvini: "Exploit Zaia? Vorrei problemi così ogni giorno. Con Luca andrò sempre d'accordo"

Condividi
"Non è proprio nel mio interesse. La votazione riguarda la mia amministrazione, il tema politico si affronta con le elezioni politiche". Lo afferma il presidente rieletto del Veneto Luca Zaia a Skytg24 a chi gli chiede se si apra il tema della leadership della Lega.  "Abbiamo lavorato bene - prosegue -  e questo ce l'hanno riconosciuto i cittadini. Dire che il Covid fa vincere le elezioni sarebbe dire che i veneti sono idioti".

E prosegue: "Io ho vinto le elezioni nel 2015 con il 68%, se non ricordo male. Al Covid ci sono arrivato con un sacco di consenso. È ovvio che il Covid è stata un'ulteriore occasione per dimostrare la nostra operatività. Ma dire che il Covid ci fa vincere le elezioni sarebbe come dire che i veneti sono degli idioti, guardano la tv e si fanno ipnotizzare. Non è così".

"Vittoria come un master dopo la laurea"
"E' stato un Master dopo la laurea con queste elezioni, che sono state importanti soprattutto sotto il profilo umano". Lo dice Luca Zaia commentando a Treviso la sua rielezione a Governatore del Veneto. "Si fanno sempre scelte che a qualcuno non vanno bene, dopo 10 anni di certo sono in tanti quelli che avrebbero qualcosa da dire - aggiunge -.. Avere questo consenso mi dà grande soddisfazione"

La lista triplica i voti della Lega
La lista delle regionali in Veneto di Luca Zaia ha totalizzato da sola il 44,6% dei consensi, il triplo, di fatto, di quanto ottenuto dalla lista Lega Salvini ferma al 16,9. Nella stesso raggruppamento di centrodestra al terzo posto si posiziona Fratelli d'Italia con il 9,6%, seguito da Forza Italia al 3,6 e dalla Lista Veneta Autonomia al 2,4.

"Mi ha votato anche elettorato Pd"
"Anche nelle precedenti elezioni ho sempre pescato nell'elettorato del centrosinistra, questo è risaputo. Anche nel 2015 gran parte dell'elettorato del Pd mi ha votato, sento la responsabilità di rappresentare anche un elettorato che tipicamente non è nostro" ha risposto alle domande dei giornalisti.

In Toscana risultato importante
"Risultati importanti come quello della Toscana mai ce li saremmo immaginati.  Ovvio che vincere è meglio, ma stiamo parlando di una Regione nella quale eravamo a zero qualche anno fa, oggi ci siamo giocati la partita in maniera importante. Da qui continueremo a crescere" ha sottolineato. 

"Roma non dorma sonni tranquilli su autonomia"
"Questa mattina mi ha chiamato il ministro Boccia e ho subito chiesto: mi hai chiamato per firmare l'autonomia? Era solo un saluto ma di buon auspicio..." ha ironizzato il governatore del Veneto, parlando nel corso di un punto stampa alla sede della Lega di Treviso. "La volontà è di andare avanti per portare a casa questa partita - ha poi concluso parlando di autonomia - a Roma non dormano sonni tranquilli per quanto riguarda l'autonomia".

"Non serve nuovo lockdown, no emergenza sanitaria"
Il coronavirus? "Abbiamo un piano di sanità pubblica. Non vedo proprio la necessità di sentir parlare del lockdown in questo momento. Oggi siamo di fronte a un virus che è meno aggressivo. Non c'è un'emergenza sanitaria, nonostante qualcuno dica che abbiamo le corsie piene. Non è così" ha detto Zaia. "In questa fase, a tutt'oggi, abbiamo un positivo che per il 95% dei casi diventa negativo senza avere un sintomo. Per questo, dico di portare la mascherina", ha aggiunto.

Salvini: "Exploit Zaia? Vorrei problemi così ogni giorno. Con Luca andrò sempre d'accordo"
"È una fantasia tutta vostra, 33 consiglieri su 49 in Veneto sono delle Lega o della lista Zaia, se il problema ce l'ha chi ha 33 consiglieri, chi non entra nemmeno come Renzi e i 5 stelle che problemi ha?". Così il leader della Lega e senatore Matteo Salvini, ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto a margine della sua visita alMicam a Fiera Milano Rho se il successo del governatore Luca Zaia in Veneto possa creare problemi alla sua leadership. "Problemi così li vorrei avere tutti giorni in tutta Italia". E poi ha aggiunto: "Sono cose che piacciono a voi. Io con Luca (Zaia ndr) vado e andrò sempre d'accordo ed è il primo a cui ho fatto i complimenti". 
Condividi