Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Regno-Unito-salve-di-cannone-per-estremo-saluto-al-principe-Filippo-29dd42fe-a363-491e-b5d1-20beb6d61c15.html | rainews/live/ | true
EUROPA

Cerimonie a porte chiuse

Regno Unito, sabato 17 i funerali del principe Filippo

41 colpi al minuto sono stati esplosi in tutto il Regno Unito e nei territori d'oltremare. Il Parlamento ha convocato per lunedì una seduta commemorativa straordinaria. Carlo: persona speciale, ci mancherà enormemente

Condividi
Salve di cannone in tutto il Regno Unito e nei territori d'oltremare per l'estremo saluto al principe consorte Filippo, scomparso ieri all'età di 99 anni: 41 colpi al minuto sono stati esplosi dal castello di Cardiff, dal castello di Edimburgo, da quello di Hillsborough a Belfast, dalla Rocca di Gibilterra, dalla Torre di Londra e dalla caserma di Woolwich Barracks a Londra, dalle basi navali di Devonport e di Portsmouth e da varie navi da guerra in mare, tra cui la Diamond e la Montrose. Un omaggio per ricordare i ruoli ricoperti dal duca di Edimburgo nelle forze armate di Sua Maestà, il suo patronato a innumerevoli reparti, il suo passato in divisa della Royal Navy, i trascorsi da veterano combattente e reduce superstite fra i più longevi nella Seconda Guerra Mondiale.

Le tv e i canali on line hanno trasmesso le cerimonie che si celebrano a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti-Covid e le autorità hanno diffuso appelli ai cittadini a seguirle da casa. Per il Regno Unito 8 giorni di lutto nazionale. 

Intanto ieri sera il governo si è riunito per definire le modalità dei funerali del principe Filippo. L'esecutivo ha annunciato il lutto nazionale e il Parlamento ha convocato per lunedì una seduta commemorativa straordinaria, ma senza funerali di Stato. Secondo quanto impongono "le consuetudini e le stesse volontà" del defunto, ha fatto sapere il palazzo: esequie solenni, ma private nella cappella di St George, adiacente al castello di Windsor, sabato 17 aprile. 

Il rito religioso delle esequie, secondo le norme Covid attualmente in vigore in Inghilterra, non dovrebbe contare più di 30 ospiti. Per questo motivo, il premier Johnson non parteciperà, per consentire la presenza di un altro componente della Royal family.

Il feretro del principe Filippo - precisa Buckingham Palace - sarà trasportato su una Land Rover modificata ad hoc secondo un disegno preparato per tempo dallo stesso defunto per un breve tragitto dal castello alla cappella, e sarà seguito da un corteo guidato dal principe Carlo, suo primogenito ed erede al trono della regina Elisabetta che invece aspetterà in chiesa. La processione sarà trasmessa in tv. L'orario d'inizio della cerimonia è fissato alle 15 ora locale, sullo sfondo di un minuto di silenzio nazionale che verrà osservato in tutto il Regno. Non vi sarà una camera ardente per volere dello scomparso. La bara del duca di Edimburgo sarà coperta solo da suo stendardo personale, da una corona di fiori e dal suo berretto e dalla sua spada di ufficiale e veterano della Royal Navy, la Marina britannica.

La Royal Family, come sottolinea il palazzo, confida che questa settimana possa offrire occasioni per celebrare la "vita rimarchevole" del principe consorte, "il suo vasto contributo" alla nazione e "la sua durevole eredità". Nello stesso tempo invita i sudditi a restare a casa, nel rispetto delle cautele legate alla pandemia, confermando che il funerale si svolgerà" su scala ridotta" e senza "accesso pubblico". Questo programma - fa sapere infine la corte - "ha avuto l'approvazione finale della Regina e riflette in modo appropriato le raccomandazioni del Governo. Malgrado i cambiamenti resi necessari (dall'emergenza Covid), esso rispetta i desideri personali del Duca e, pur con le restrizioni cerimoniali previste, sarà l'occasione per celebrare ed evidenziare la vita del Duca, con i suoi oltre 70 anni di servizio alla Regina, al Regno Unito e al Commonwealth". 

Harry sarà ai funerali ma senza Meghan
Il principe Harry parteciperà al funerale, ma con lui non ci sarà la moglie Meghan. Lo rende noto Buckingham Palace.  L'assenza di Meghan è frutto delle raccomandazioni dei suoi medici, poiché la duchessa è in stato di gravidanza avanzata e ha già avuto un aborto spontaneo l'anno scorso, fanno sapere fonti vicine ai Sussex. Mentre Harry, come confermato da Buckingham Palace, è in partenza dalla California e si sottoporrà all'arrivo ai protocolli cautelari previsti dall'emergenza Covid: vale dire passando attraverso i test necessari e isolandosi per 5 giorni.

Le condoglianze di Papa Francesco alla Regina e alla famiglia reale
"Rattristato nell'apprendere della morte di suo marito, il principe Filippo,duca di Edimburgo, Sua Santità Papa Francesco porge le più sentite condoglianze a Sua Maestà e ai membri della famiglia reale, ricordando la devozione del principe Filippo al suo matrimonio e alla sua famiglia" e il suo impegno pubblico "per l'educazione e il progresso delle nuove generazioni". E' quanto si legge nel telegramma inviato, a nome di Papa Francesco, dal Segretario di Stato, il card. Pietro Parolin, alla Regina Elisabetta II. Il Papa "invoca le benedizioni del Signore di consolazione e pace".

Carlo: persona speciale, ci mancherà enormemente 
"Il mio caro papà era una persona molto  speciale" e "alla mia famiglia e a me mancherà enormemente". Così il principe Carlo, in una breve dichiarazione alla stampa, ha reso omaggio al padre, il principe Filippo, che si è spento ieri all'età di 99 anni. Nel corso della sua vita, il duca di Edimburgo "ha reso un servizio rimarchevole e devoto alla regina, alla mia famiglia, e al  Paese e anche a tutto il Commonwealth", ha detto l'erede al trono britannico, aggiungendo che Filippo era "una figura molto amata e  apprezzata". "Soprattutto, penso che sarebbe stato colpito dalle reazioni e dalle cose toccanti che sono state dette su di lui", ha detto ancora Carlo, ringraziando "profondamente" anche a nome della famiglia reale, per il sostegno ricevuto "in questo momento particolarmente triste".

Condividi