Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Riflettori-sull-inflazione-Usa-borse-caute-506fd427-d678-45a2-a5e5-d8d1bff52331.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati

Riflettori sull'inflazione Usa, borse caute

Condividi
di Michela Coricelli Aperture caute per le borse europee. Pesano i timori legati all'impennata dell'inflazione: in Germania a settembre su base annua +4%, ai massimi dal 1993. Eppure Francoforte è l'unica piazza positiva a +0,22%. Milano cede lo 0,11%, Londra lo 0,42%, Parigi lo 0,17%.
 
In Asia i mercati sono contrastati. Tokyo ha chiuso a -0,32%, Shanghai segna un rialzo di quasi mezzo punto dopo l'ennesima iniezione di liquidità da parte della Banca centrale di Pechino.
 
Wall Street ha chiuso all'insegna della debolezza. La Camera Usa ha raggiunto un accordo sull'aumento del tetto del debito, a cui si aggiungono 480 miliardi di dollari.
Gli investitori sono in attesa dei primi risultati trimestrali delle grandi banche e del dato Usa dell'inflazione.
Condividi