Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Rincari-bollette-Unione-Consumatori-letale-per-famiglie-e-imprese-Governo-intervenga-498ca44f-b694-4d9f-b7a9-11281e2e9488.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Aumento bollette elettriche del 40% dal primo di ottobre

Rincari bollette, Unione Consumatori: letale per famiglie e imprese. Governo intervenga

"Per una famiglia tipo sarebbe equivalente a 247 euro su base annua", spiega l'Unione Nazionale Consumatori.   

Condividi
L'aumento delle bollette elettriche del 40% a partire dal primo di ottobre,  preannunciato ieri dal ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, "sarebbe letale per famiglie e imprese. Per una famiglia tipo sarebbe equivalente a 247 euro su base annua". Lo dice in un comunicato Marco Vignola, responsabile energia dell'Unione Nazionale Consumatori.   

"Governo e il Parlamento devono porre subito rimedio - aggiunge Vignola -, decidendo di destinare i proventi delle aste di mercato dei permessi di emissione di CO2 all'abbassamento delle bollette, eliminando gli oneri di sistema oramai superati, come quelli per la messa in sicurezza del nucleare o le agevolazioni tariffarie riconosciute per il settore ferroviario, spostando sulla fiscalità generale gli altri, come gli incentivi alle fonti rinnovabili, che ora invece finiscono in fattura".
Condividi