Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Russia-appaltatore-si-confonde-tra-due-villaggi-e-rovina-una-strada-anziche-costruire-una-nuova-fbf1dc28-c574-431a-b8fe-0eb16296ec4d.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il caso

Russia, appaltatore si confonde tra due villaggi e rovina una strada anziché costruirne una nuova

Un errore che ha portato a una controversia giudiziaria

Condividi
Nella regione di Yaroslavl, capoluogo regionale e porto sul fiume Volga, esistono due villaggi omonimi, Petrizevo, appartenenti però a due distretti municipali diversi e distanti l’uno dall’altro 25 chilometri.

Un villaggio indice una gara d’appalto per la costruzione di una strada lunga 620 metri e larga 3 metri.
L’appaltatore si confonde e comincia la costruzione della strada nell’altro villaggio, rimuovendo il manto stradale già esistente di una strada in perfetto ordine e scavando dei solchi. Alla domanda degli abitanti del villaggio stupefatti ("A che serve distruggere la strada?), gli operai edili rispondono che hanno in programma di farne una ancora migliore. Un paio di giorni dopo però, accortisi di aver sbagliato  villaggio, gli operai e i macchinari si trasferiscono nel villaggio “giusto” e ricominciano i lavori.

Al villaggio “sbagliato” però rimane una strada rovinata. Per “rimetterla a posto” però l’appaltatore chiede all’amministrazione locale dei soldi, la spesa non prevista nel bilancio e che dovrebbe coprire i costi di ripristino per fare tornare la strada come era prima. Ora sul caso indaga la procura locale.
Condividi