Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Scozia-a-Londra-richiesta-formale-di-nuovo-referendum-indipendenza-80b90f48-c3c8-4370-b80c-7b478e8bdeb0.html | rainews/live/ | true
MONDO

Scozia, a Londra la richiesta formale di nuovo referendum sull'indipendenza

Condividi
La prima ministra britannica Theresa May ha ricevuto la lettera della premier scozzese Nicola Sturgeon, contenente la richiesta di un nuovo referendum sull'indipendenza della regione. Lo ha riferito Indipendent,

Il governo scozzese ha scritto alla premier britannica Theresa May: "Vi scrivo per avviare le prime trattative tra i nostri governi per raggiungere un'intesa su un decreto in base alla sezione 30 della Costituzione scozzese del 1998 che ci consenta al Parlamento scozzese di indire un referendum.

Obiettivo della leader indipendentista dell'Snp è quello di sottoporre la questione agli elettori entro due anni, prima che il percorso della Brexit sia completato. La consultazione, secondo quanto riporta la mozione approvata martedì dal Parlamento di Edimburgo, dovrebbe essere convocata tra l'autunno 2018 e la primavera 2019.

All'ultimo referendum, nel 2014, il 55% degli elettori ha votato contro l'indipendenza. Ma ora con l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, le cose sono cambiate e secondo Sturgeon, il piano della May per abbandonare il mercato unico dell'Ue, altererà i rapporti della Scozia con la Gran Bretagna e l'Europa contro la sua volontà. 
Condividi