Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Senato-gesti-osceni-in-Aula-cinque-giorni-di-sospensione-a-Barani-e-D-anna-15269356-a33e-4f6d-a3b9-f1c2668765bf.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Decisione dell'Ufficio di Presidenza

Senato, gesti osceni in Aula: cinque giorni di sospensione a Barani e D'Anna

I due senatori verdiniani avevano rivolto alla senatrice del M5S Lezzi gesti osceni e sessisti che avevano scatenata la bagarre in Aula. Lezzi: "Ripristinata la verità". Un giorno di sospensione al senatore M5S Airola, Di Maio: "Un paese a rovescio, a Di Battista 15 giorni per aver gridato 'onestà'"

Condividi
Cinque giorni di sospensione ai senatori verdiniani Vincenzo D'Anna e Lucio Barani dopo i gesti osceni e sessiti rivolti alla senatrice Barbara Lezzi del M5S nella seduta di venerdì scorso. Lo ha deciso a maggioranza il Consiglio di Presidenza di palazzo Madama dopo una lunga riunione. Il gesto dei due senatori aveva scatenato la bagarre in Aula. Un giorno di sospensione anche al senatore del Movimento 5 Stelle Alberto Airola responsabile, secondo il Consiglio, di aver insultato alcuni esponenti del governo e della segreteria d'Aula. ll consiglio di presidenza ha inoltre comminato una censura nei confronti del gruppo della Lega, per aver sventolato in aula dei soldi per denunciare la "compravendita dei senatori verdiniani" che ci sarebbe stata,
secondo loro, per il ddl Boschi e nei confronti del capogruppo del M5S, Gianluca Castaldi.

Grasso: "Minata credibiltà delle istituzioni"
"Gli episodi sono stati "di tale gravità" che "hanno offeso persone e senatori" ed hanno "minato la credibilità delle istituzioni". Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, annunciando in aula le sanzioni decise per il caso Barani. "Da questo momento nessuna deroga al principio di correttezza verrà tollerato in Aula". 

Lezzi: "Ripristinata un pò di verità"
"Finalmente si è ripristinata un po' di verità, perché sia Barani che D'Anna in questi giorni hanno mentito spudoratamente. Si vede che in presidenza i video girati in Aula hanno dimostrato come stavano le cose, e che i gestacci sessisti denunciati non li avevamo certo immaginati" il commento di Barbara Lezzi, la senatrice M5S.

Reazioni dei verdiniani
Non tarda ad arrivare la reazione dei verdiniani. "Chiediamo che la nuova riunione del Consiglio di presidenza annunciata oggi sia convocata al più presto e invitiamo che in questa ulteriore fase istruttoria vengano attentamente visionati anche i filmati che riguardano i comportamenti avvenuti il primo ottobre tra i banchi di tutti i gruppi"è la richiesta del gruppo Ala in una nota.

Di Maio: "Paese a rovescio"
"Questo è un Paese da riformare perché é al rovescio". Commenta così il vicepresidente della Camera ed esponente del M5s Luigi Di Maio riferendosi alla sospensione per i senatori D'Anna e Barani. "A Barani e D'Anna - ha aggiunto - che hanno mimato gesti sconci e indicibili alla nostra senatrice sono stati dati solo cinque giorni di sospensione, mentre a Di Battista ne sono stati dati quindici per aver urlato 'tagliati lo stipendio' ad un deputato ed aver gridato 'onestà'. Tutto ciò non è normale".
 
Condividi