Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Signorini-furioso-niente-vacanze-a-Cortina-mai-visto-niente-del-genere-f13e946d-2e9e-4584-8f15-07a432d9e3d2.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Vacanze annullate

Anche Signorini bloccato dalla neve, niente Cortina

Il direttore di Chi arriva a pochi chilometri da Cortina d'Ampezzo e torna indietro: "Mai vista roba del genere. La situazione è drammatica. Gli alberghi sono isolati, non rispondono nemmeno ai centralini"

Alfonso Signorini
Condividi
"La città è isolata, le strade sono completamente interrotte, mancano luce e riscaldamento e nevica pure come Dio la manda, mai vista roba del genere". Lo dichiara Alfonso Signorini di ritorno verso Milano. Il direttore di Chi, è arrivato ad appena dieci chilometri da Cortina d'Ampezzo dove pensava di trascorrere qualche giorno di vacanza, ma è stato costretto a tornare indietro.

"La situazione è drammatica, pare che ne abbiano ancora per un paio di giorni", ha raccontato Signorini all'Ansa, dopo aver parlato con i carabinieri. "Sembra che siano caduti due tralicci, uno nella zona di Longarone, l'altro in quella di Dobbiaco e quindi non è isolato solo l'Ampezzo, ma anche il Cadore". Di qui la decisione di tornare a Milano: "Mi viene la rabbia perché in pratica eravamo arrivati. Ma purtroppo la strada statale è quasi impraticabile e anche con le gomme da neve non si riesce a raggiungere le case, per di più sta facendo buio. Gli alberghi sono isolati, non rispondono neanche più ai centralini. Anche i miei amici stanno lasciando Cortina".
Condividi