Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Somalia-attacco-islamisti-ministero-Interno-almeno-nove-morti-cea0a34e-f50d-42e9-b0a1-20bbfeeae729.html | rainews/live/ | true
MONDO

Nella capitale Mogadiscio

Somalia, attacco degli islamisti al ministero dell'Interno: negli scontri almeno 9 morti

L'assalto, rivendicato dal gruppo al-Shabab, con un'autobomba che ha aperto l'ingresso. Il controllo ripreso dalle forze speciali somale

Condividi
Roma Una forte esplosione seguita da raffiche di mitra nel centro di Mogadiscio. È iniziato così l’attacco al ministero dell’Istruzione somalo da parte del gruppo islamista al-Shabab, così come è poi stato rivendicato più tardi.

L'esplosione era quella di un'autobomba guidata da un kamikaze che si è fatto esplodere davanti all'ingresso del ministero, aprendo così la strada ai miliziani islamisti.

La sede del ministero è stata ripresa dalla forze speciali somale solo dopo un lungo combattimento in cui, secondo la Bbc, almeno 9 persone sarebbero rimaste uccise.

Il gruppo al-Shabab ha rivendicato la responsabilità dell’attacco attraverso le parole del loro portavoce, Abdiasis Abu Musab: "Siamo dentro e i combattimenti stanno proseguendo". 
Condividi