Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/Taiwan-elicottero-si-schianta-morto-capo-di-stato-maggiore-86078159-04ba-4e01-bb90-68e0e816f6ce.html | rainews/live/ | true
MONDO

L'impatto in una zona montuosa

Elicottero si schianta a Taiwan, morto il capo di stato maggiore

Il generale Shen era il responsabile della difesa dell'isola che Pechino vuole ricongiungere alla Cina. Delle 13 persone che viaggiavano a bordo del Black Hawk solo cinque si sono salvate

Condividi
Un elicottero Black Hawk che trasportava il capo di stato maggiore delle forze armate dii Taiwan si è schiantato questa mattina sulle montagne fuori dalla capitale Taipei.  

Il generale Shen Yi-ming, che risultava disperso, è stato trovato morto. Lo riferisce il comandante in capo dell'Aeronautica militare Hsiung Hou-chi, precisando che sono otto le vittime causate dallo schianto. Delle 13 persone che viaggiavano a bordo dell'UH-60M Black Hawk, solo cinque si sono salvate.

Come capo dello stato maggiore, Shen era responsabile della supervisione della difesa dell'isola contro la Cina, che minaccia di usare la forza militare per annettere ciò che considera il proprio territorio.

L'elicottero stava volando da Taipei alla città nord-orientale di Yilan quando è precipitato. Il velivolo è scomparso dai radar meno di 15 minuti dopo il decollo, fallendo il tentativo di atterraggio d'emergenza tra le montagne. Il ministero della Difesa ha istituito una task force per indagare sull'incidente. Shen Yi-ming, 62 anni, era partito per una missione di  routine nella remota contea nel nordest di Taiwan, dove avrebbe dovuto far visita ai soldati alla vigilia del nuovo anno lunare. L'incidente è avvenuto a pochi giorni dalle elezioni presidenziali dell'11 gennaio.
Condividi