Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Tensioni-USA-debole-Wall-Street-14ebee3a-23ab-4140-960e-574fd590e066.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati

Tensioni USA, debole Wall Street

Condividi
di Sabrina Manfroi Avvio debole per Wall Street a causa dei violenti scontri nelle principali citta' statunitensi dopo la morte dell'afroamericano George Floyd. Il Dow Jones arretra dello 0,16%, il Nasdaq sale dello 0,15%.

Prosegue invece in rialzo la giornata delle principali piazze europee, dove Francoforte resta chiusa per festivita'. Milano sale dell'1,5%, Parigi +1,3%, Londra +1,16%.

Sempre sotto i riflettori Mediobanca, +8%, dopo che la holding della famiglia Del Vecchio ha chiesto a Bankitalia di salire fino al 20% dell'istituto di Piazzetta Cuccia, dall'attuale 9,9%. Salgono anche le assicurazioni Generali, +3,68%. Cnh vola del 6,2% e Loeonardo sale del 5,3%, Fca +2,87%, Tra i bancari in luce Banco Bpm +4,5%. Spread in calo a 189 punti base, all'1,50% il rendimento decennale.
Condividi