Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Tokyo-2020-oro-argento-bronzo.canottaggio-miracolo-Paltrinieri-3618402a-a4ad-4d4b-8239-5eff9dae5172.html | rainews/live/ | true
SPORT

Tokyo 2020

Oro, argento e bronzo. Brilla il canottaggio, il 'miracolo' Paltrinieri e il fioretto donne

Oro olimpico da Federica Cesarini e Valentina Rodini nel doppio pesi leggeri di canottaggio. L'argento lo porta Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero. Bronzo ancora in canoa ai pesi leggeri uomini con Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta e nella prova a squadre di fioretto donne

Condividi
L'Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella prova a squadre di fioretto donne, a Tokyo 2020. Nella finale per il terzo posto, Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini ed Erica Cipressa hanno battuto gli Stati Uniti per 45-23. Si tratta della 19esima medaglia italiana a questa edizione dei Giochi.

Il fioretto femminile italiano non tradisce quindi la lunga tradizione della disciplina e supera l'amarezza del quarto posto nella gara individuale. Il quartetto azzurro nella finale per il terzo posto sulla pedana centrale della Makuhari Messe si è imposto nettamente sugli Stati Uniti, anche se resta un po' l'amaro in bocca per l'epilogo della semifinale contro la Francia persa per 43 a 45. 

L'Italia del fioretto a squadre prosegue la serie di podi da 33 anni, ovvero da Seul 1988 quando fu argento alle spalle della Germania Ovest. Quella di oggi e' l'ottava medaglia in questa prova. Quattro volte l'Italia ha conquistato l'oro olimpico, a Barcellona 1992, Atlanta 1996, Sydney 2000 e Londra 2012.



Sono arrivate nella notte per l'Italia la seconda medaglia d'oro, il settimo argento e il nono bronzo, per un totale di ben 18 presenze sul podio. Dopo quello conquistato nel taekwondo da Vito Dell'Aquila, rientrato in trionfo in patria ieri sera, l'oro olimpico arriva da due donne nel doppio pesi leggeri di canottaggio. Federica Cesarini e Valentina Rodini hanno conclusola loro gara davanti alla Francia e all'Olanda. L'argento lo porta Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero gridando al 'miracolo' dopo aver superato la mononucleosi. Bronzo ancora in canoa ai pesi leggeri uomini con Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, alle spalle di Irlanda e Germania.

"E' stata un'emozione incredibile:io non avevo capito niente di quello che era successo, ma ora'sono in pace'". Così ai microfoni di Raisport Federica Cesarini che con Valentina Rodini ha vinto al fotofinish (con soli 14 centesimi di vantaggio sulla Francia e 49 sull'Olanda) la medaglia d'oro del doppio pesi leggeri delle Olimpiadi di Tokyo 2020. "Sapevamo che - ha detto Rodini - sarebbe stata durissima fino alla fine e Federica è stata bravissima nel gestire la gara".



"Ora resterò super concentrato per continuare così e non perdere questa voglia di gareggiare. Quindi affronterò 1500 e 10 km con lo stesso atteggiamento". Così Gregorio Paltrinieri in conferenza stampa dopo l'argento negli 800 ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. "Non sapevo come sarebbe andata oggi- ha spiegato- mi è stata fatta la diagnosi dell'infezione la prima settimana di giugno e i primi giorni, mentre ero a Piombino, sono stato malissimo: le placche alla gola, la febbre, non riuscivo a mangiare. Poi sono stato meglio ma allo stesso tempo pensavo se venire o no, mi stavo chiedendo perché adesso, a un mese dalle Olimpiadi. Ero molto depresso, poi sono andato in altura con il mio team, ho visto i miei compagni e questo mi ha aiutato tanto".




Per San Marino arriva la prima storica medaglia alle Olimpiadi. L'ha conquistata, di bronzo, la 32enne Alessandra Perilli nella fossa olimpica donne.
Condividi