Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Tokyo2020-Pellegrini-settima-col-sorriso-Giorgi-fuori-ai-quarti-sciabola-gare-di-oggi-medaglie-windsurf-671e2d10-1352-4e32-81d2-32c8913e773f.html | rainews/live/ | true
SPORT

Primo caso di positività nel team Italia

Tokyo 2020. Argento nella sciabola. Pellegrini settima col sorriso, Giorgi fuori ai quarti

Il team italiano di sciabola si arrende solo alla Corea del Sud, ma rimpingua il bottino di medaglie d'argento. Due bronzi dal nuoto: quattro senza e 200 farfalla. Finisce l'avventura italiana nel tennis. Prima storica medaglia all'Italia nel pugilato femminile: sabato la semifinale. Vezzali a Pellegrini e Montano: "L'Italia dello sport vi ringrazia"

Condividi

Medaglia d'argento per l'Italia della sciabola maschile a squadre che perde in maniera pesante la finale per l'oro contro la Corea del Sud per 45-26. Dopo la bella vittoria in semifinale sull'Ungheria del tre volte campione olimpico Aron Szilagyi che ha poi vinto il bronzo contro la Germania, Luca Curatoli, Aldo Montano ed Enrico Berrè non riescono a  ripetersi. Il team italiano si arrende alla squadra sudcoreana formata da Kim Jung-hwan, Oh San-guk e Gu Bong-il che hanno guidato sostanzialmente dal primo assalto la gara, perdendo solo il sesto con Berrè.

Grande protagonista, Aldo Montano, 42 anni, salito in pedana a freddo durante la semifinale con l'Ungheria per l'infortunio di Luigi Samele, e capace di lanciare gli azzurri verso il successo. "In finale alla mia quinta Olimpiade, meglio di così non si può - ha detto- E' stata una sfida tostissima, ma ho trovato le forze per fare bene. Sono felice di avere pianto di gioia insieme ai miei compagni. E adesso - ha concluso con un sorriso - quasi quasi resto fino a Parigi 2024, magari anche solo come armiere".

Per l'Italia della sciabola maschile a squadre è la 21esima medaglia olimpica, nell'ultima partecipazione a Londra 2012 Montano e compagni chiusero con il bronzo.

Il riscatto dell'Italvolley
Riscatto dell'italia nel torneo olimpico di pallavolo maschile: a due giorni dalla netta sconfitta con la Polonia, il sestetto azzurro ha battuto il Giappone, padrone di casa, per tre set a uno (25-20, 25-17, 23-25, 25-21). La formazione allenata da Gianlorenzo Blengini ha così conquistato la seconda vittoria (la prima era stata all'esordio, al tie break contro il Canada) in un gruppo b molto equilibrato, nel quale nessuna squadra è a punteggio pieno. Due infatti sono le vittorie finora ottenute anche da Polonia, Iran e Giappone. Un solo successo per il Canada, tre sconfitte per il Venezuela. Le prime quattro si qualificheranno per i quarti di finale dove ci sara' l'incrocio con il girone a.

Basket: Italia sconfitta dall'Australia
Dopo la vittoria al debutto nel torneo olimpico maschile contro la Germania, l'Italbasket cede 86-83 all'Australia nella seconda uscita nel gruppo B. Prossimo impegno il match contro la Nigeria.

Beach volley: Italia sconfitta dal Qatar
Nel beach volley la coppia azzurra Adrian Carambula-Enrico Rossi ha perso per due set a zero contro quella del Qatar formata da Cherif Younousse-Ahmed Tijan. I parziali sono stati 24-22 e 21-13. Venerdì gli Azzurri dovranno vedersela contro il duo svizzero Heidrich-Gerson.

Pellegrini settima nei 200 stile libero
"E' stato un bel viaggio, tanti anni di bracciate: me la sono goduta dall'inizio alla fine": settimo posto nei 200 stile libero e addio alle Olimpiadi per Federica Pellegrini, protagonista della straordinaria impresa di disputare la sua quinta finale olimpica consecutiva. Nella vasca dell'Aquatics Center di Tokyo 2020 ha fatto l'ultimo giro di danza: "Last dance, baby", come ha scritto lei stessa in un post su Instagram poco prima della gara.

Federica Pellegrini lascia il palcoscenico olimpico con il titolo di primatista mondiale. Il suo record di 1.52.98 - stabilito 12 anni fa. basti pensare che la nuova olimpionica Ariarne Titmus ha vinto con un record olimpico di 1.53.50, ben lontano da quel primato. Ha regalato all'Italia una medaglia d'oro e una d'argento olimpiche, ben cinque ori nei mondiali e uno nei mondiali in vasca corta, sette ori negli europei e altri sette in vasca corta e un gran numeri di argenti e bronzi. Inoltre, ha migliorato per 11 volte il primato mondiale della distanza. "In questi giorni ho capito che avevo dato tutto e preso tutto quello che potevo prendere. Quindi non c'è nient'altro da dire", ha detto, ufficializzando anche il fidanzamento con il suo allenatore, il 39enne pesarese Matteo Giunta. "Se non ci fosse stato Matteo probabilmente avrei smesso qualche anno fa".

Nuoto, squalificata staffetta femminile 4x200
La staffetta femminile azzurra 4x200 stile libero è stata squalificata nel corso delle semifinali dei Giochi di Tokyo2020. Stefania Pirozzi, Anna Chiara Mascolo, Giulia Vetrano e Federica Pellegrini avevano chiuso la gara col crono di 7'59"17, lontane comunque dai tempi delle migliori otto formazioni. Contestato dai giudici il cambio fra la Pirozzi e la Mascolo.

Alberto Razzetti ha conquistato l'accesso alle semifinali nei 200 misti ai Giochi di Tokyo 2020. L'azzurro ha chiuso terzo nella sua batteria con l'ottavo tempo complessivo, in 1'57"46.

Francesca Fangio approda alle semifinali nei 200 rana ai Giochi di Tokyo 2020. L'azzurra di 26 anni con il tempo di 2'23"89 ottiene il 13/mo tempo delle batterie. Eliminata Martina Carraro che ha chiuso in  2'26"17 (ultima della sua batteria), con il 21/mo crono.

Irma Testa nella storia
Grande giornata anche per un'altra atleta. Irma Testa ha regalato la prima storica medaglia all'Italia nel pugilato femminile. L'azzurra nei quarti di finale della categoria 54-57 kg ha battuto 5-0 ai punti la canadese Caroline Veyre: tornerà sul ring sabato 31 luglio per la semifinale contro la filippina Nesthy Petecio. In caso di sconfitta sarà bronzo altrimenti la finale è in programma per martedì 3 agosto. "Questo risultato è dedicato al mio maestro e a tutto il movimento del pugilato italiano femminile", ha detto.

Tennis, fuori Fognini e Giorgi
Finisce all’alba italiana il sogno di Camila Giorgi ai Giochi di Tokyo 2020: l’azzurra è uscita di scena nei quarti di finale del torneo di tennis olimpico che si sta disputando sui campi in cemento dell’Ariake Tennis Park della capitale del Giappone. Lotta e ci mette il cuore anche Fabio Fognini ma su un Centrale rovente è il russo Daniil Medvedev a staccare il pass per i quarti. Sul Court 1 Giorgi, 29enne di Macerata, n.61 WTA, esordiente alle Olimpiadi, ha ceduto per 6-4, 6-4, in poco più di un’ora e mezza di partita, all’ucraina Elina Svitolina, n.6 del ranking e 4 del seeding, mancando l’obiettivo di diventare la prima tennista italiana in semifinale ai Giochi. Comunque positivo il bilancio della marchigiana in questi Giochi dove è diventata la terza italiana di sempre tra le migliori otto alle Olimpiadi dopo Raffaella Reggi (Seul 1988) e Francesca Schiavone (Atene 2004).

Sul Centrale ha lottato Fognini, per la seconda volta approdato al terzo turno (ottavi) in un Olimpiade, ma non è bastato. Il 34enne di Arma di Taggia, n.31 ATP e 15esima testa di serie, dopo aver battuto all’esordio il giapponese Yuichi Sugita, n.119 del ranking, ed essersi ripetuto contro il bielorusso Egor Gerasimov, n.79 del ranking, ha ceduto per 6-2, 3-6, 6-2, al russo Medvedev, n.2 del ranking e del seeding. Per Fognini era la terza Olimpiade: ha raggiunto gli ottavi anche a Rio 2016, stoppato da Andy Murray (dopo essere stato avanti 3-0 nel set decisivo) lanciato verso l’oro bis, mentre a Londra 2012 ha perso all’esordio contro Novak Djokovic.

Windsurf, duello per l'oro
Quarto giorno di regate per la vela di Tokyo 2020 a Enoshima. Nel Windsurf RS:X Maschile continua la battaglia al vertice tra l'olandese Kiran Badloe e l'azzurro di Civitavecchia Mattia Camboni, rispettivamente campione e vicecampione europeo e mondiale in carica. 

Rosetti positivo al Covid, ma è bronzo nel quattro senza
Primo caso di positività al Covid nell'Italia Team alle Olimpiadi di Tokyo 2020: un'ora prima della gara del 4 senza, a cui avrebbe dovuto partecipare, è stato fermato Bruno Rosetti. La squadra, con Marco di Costanzo al posto di Rosetti, ha strappato il bronzo. 

Il bronzo di Burdisso
Bronzo nella finale dei 200 farfalla anche per Federico Burdisso. Con la sua medaglia l'Italia colma il gap della farfalla: mai un azzurro era salito sul podio olimpico nella specialità. Mentre Alessandro Miressi è volato in finale dei 100stile libero classificandosi terzo nella semifinale che ha sancito invece l'eliminazione di Thomas Ceccon. Nelle altre gare di canottaggio disputate nel bacino di Sea Forest Waterway, quinto posto per il 4 di Coppia maschile, quarto per il 4 di coppia donne.

Delusione in piscina da Simona Quadarella, solo quinta nei 1.500 stile libero vinti dall'americana Katie Ledecky. 

Ciclismo
​Filippo Ganna ha chiuso al 5° posto la prova a cronometro di ciclismo ai Giochi Olimpici di Tokyo. L'oro e' andato allo sloveno Primoz Roglic, che ha dominato la gara chiudendo in 55'04"19. Argento al belga Tom Dumoulin in 56'05"58, bronzo all'australiano Rohan Dennis in 56'08"09. Ganna ha chiuso in 56'09"93, a meno di due secondi dal podio.

Vezzali a Pellegrini e Montano: "L'Italia dello sport vi ringrazia"
"Penso a quanti bambini e bambine hanno iniziato a fare sport per emularvi. È anche per questo che oggi l'Italia sportiva vi dice grazie!". Lo ha scritto, su Twitter, Valentina Vezzali, sottosegretaria con delega allo Sport nel governo Draghi. Federica Pellegrini e Aldo Montano sono entrambi alla loro ultima Olimpiade.

Condividi