Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Tokyo2020.-Italia-in-finale-nell-alto-e-nei-tremila-siepi-subito-fuori-nella-scherma-07333780-e184-4d90-9249-478d145c29b2.html | rainews/live/ | true
SPORT

Olimpiadi

Tokyo2020. Bronzo nell'arco per Lucilla Boari, Italia in finale nell'alto e nei 3000 siepi

Delusione nella spada maschile a squadre, con gli azzurri sconfitti ai quarti dalla Russia

Condividi
Gran record del mondo (il primo individuale ai Giochi) con oro nei 200 rana per Tatjana Schoenmaker, sudafricana del 1997, ed erede di Penny Heyns, che nuota la distanza in 2'18"95. Prima donna della storia sotto i 2'19", con una superba seconda parte di gara.

Nella notte italiana, alle Olimpiadi di Tokyo 2020, la notizia migliore per l'Italia è stata la qualificazione alla finale del salto in alto di Gianmarco Tamberi. La peggiore l'eliminazione al primo turno della prova a squadre di spada maschile: un'altra cocente delusione per la scherma azzurra. 

Bronzo nel tiro con l'arco
Arriva da Lucilla Boari nel tiro con l'arco la prima medaglia azzurra di giornata. L'arciere azzurra ha conquistato la medaglia di bronzo dopo aver sconfitto l'americana Mackenzie Brown per 7 a 1. Boari ha ottenuto ben sei "10" su dodici tiri complessivi. Agli ottavi di finale Lucilla aveva battuto 6 a 5 la bielorussa Hanna Marusava (6-5) e ai quarti la cinese Jiaxin Wu (6-2). In semifinale l'azzurra è stata battuta dalla russa Elena Osipova per 0 a 6.

Atletica
Nella prima giornata di gara allo Stadio Olimpico, Gimbo (fuori per infortunio a Rio 2016) ha superato al secondo tentativo 2.28 metri, una misura che gli ha consentito di festeggiare l'accesso alla sua prima finale olimpica. "Sono stati tutti salti brutti, ma l'importante era arrivare in finale", in programma domenica quando l'azzurro dovrà "solo trovare il salto giusto per sbloccarmi, e allora - ha detto uno degli azzurri più attesi a questi Giochi a cinque cerchi - sarà un giorno magico".

Ancora meglio gli azzurri nei 3000 siepi, con due su tre già qualificati per la finale: Ahmed Abdelwahed (terzo nella sua batteria) e Ala Zoghlami (ripescato), mentre il fratello gemello, Osama, non ha ottenuto il pass per soli 15 centesimi. 

Niente finale olimpica per la staffetta azzurra nella 4x400 mista ai Giochi di Tokyo 2020. Il quartetto italiano composto da Edoardo Scotti, Alice Mangione, Rebecca Borga e Vladimir Aceti ha chiuso la propria batteria al quinto posto, in 3'13"51, nuovo record italiano, restando tuttavia fuori dalla finale.

Nadia Battocletti ha conquistato l'accesso alla finale olimpica dei 5.000 metri. L'azzurra ha chiuso al terzo posto la seconda batteria correndo in 14'55"83.

L'etiope Selemonha Barega ha vinto la medaglia d'oro nei 10.000 metri di atletica leggera. Il podio e' completato dall'Uganda: argento Cheptegei, bronzo Kiplimo. Yeman Crippa ha chiuso all'11° posto in 27'54"05.

Scherma
Condizionata dal nervosismo, l'Italia della spada maschile è quindi già fuori dalla corsa alla medaglia nella prova a squadre. Sugli azzurri (argento a Rio 2016) c'erano grandi aspettative e invece nel primo incontro di Tokyo 2020, quello dei quarti di finale, Santarelli, Garozzo e Fichera hanno perso malamente con la Russia per 45-34.

Pugilato
Come Giordana Sorrentino ieri, oggi è stata eliminata negli ottavi di finale anche Rebecca Nicoli, che ha così terminato la sua avventura nel torneo di pugilato dell'Olimpiade di Tokyo. Il peso leggero azzurro è stata sconfitta ai punti per 5-0 dall'irlandese Kellie Anne Harrington. 

Nuoto
Si avvicina alla conclusione il programma olimpico del nuoto: nella mattinata giapponese l'Italia ha dovuto archiviare la profonda delusione dell'eliminazione in semifinale di Margherita Panziera. L'azzurra era accreditata almeno per la qualificazione alla finale: "Ho provato a fare una gara più aggressiva, ma mi sono mancate le energie: non ne avevo più". 

Gregorio Paltrinieri si è qualificato per la finale dei 1500 stile libero. L'azzurro (argento negli 800) è arrivato terzo nella sua batteria in 14'49''17, quarto tempo generale.

Lorenzo Zazzeri si qualifica per le semifinali dei 50 stile libero ai Giochi Olimpici di Tokyo grazie a un terzo posto in batteria (21"86) alle spalle dell'americano Caeleb Dressel e il francese Florent Manadou e con il nono tempo assoluto. Nulla da fare invece per Santo Condorelli che nuota in 22"14 e chiude diciannovesimo.

Torna in vasca Federica Pellegrini. La staffetta 4x100 mista femminile si è qualificata per la finale. Le azzurre (Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena di Liddo e Federica Pellegrini) hanno concluso la batteria in 3'55''79, nuovo record italiano e quarto tempo generale. La "Divina" nuoterà la frazione a stile libero. Nella 4x100 misti maschile ci saranno invece Alessandro Miressi, Nicolò Martinenghi, Thomas Ceccon e Federico Burdisso.

Ciclismo, il ct Cassani rientra in Italia
"Sto prendendo ora l'aereo. Il motivo per il quale lascio Tokyo prima? Preferisco parlarne stasera quando torno". Lo dice all'ANSA il ct italiano del ciclismo, Davide Cassani, prima di imbarcarsi da Tokyo per il rientro in Italia. La sua posizione potrebbe essere in discussione dopo i risultati delle Olimpiadi nelle prove su strada, con un bronzo di Elisa Longo Borghini tra le donne e la delusione degli uomini sia nella gara in linea sia nella crono.

Vela
Sarà domani, sabato 31 luglio, la prima  finale con vista medaglia per la vela azzurra: Mattia Camboni, 24enne  di Civitavecchia, parte con la pettorina rossa e il 3° posto. Medaglia d'oro praticamente già assegnata all'olandese Kiran Badloe (33 punti), restano due medaglie per tre contendenti molto vicini: il francese  Thomas Goyard (52), l'azzurro Mattia Camboni (54) e il polacco Piotr  Myszka (57).  In campo femminile podio matematicamente deciso, con la cagliaritana Marta Maggetti che correrà per difendere un 4° posto comunque di  enorme spessore ai suoi primi Giochi. Gli orari previsti per le Medal  di domani, vento permettendo, sono: 14:30 RS:X Femminile e 15:30 RS:X  Maschile.

Gli azzurri in gara il 30 luglio

Golf:
Secondo giro uomini: Guido Migliozzi, Renato Paratore.

Sport Equestri: 
Completo/Dressage individuale e a squadre: Susanna Bordone, Vittoria Panizzon, Arianna Achivo.

Beach Volley: 
Fase a gironi uomini/donne: Adrian Ignacio Carambula Raurich, Enrico Rossi: Daniele Lupo, Paolo Nicolai; Marta Menegatti, Viktoria Orsi Toth.

Canottaggio
Singolo uomini, finale B: Gennaro Di Mauro.

Atletica:
Alto uomini, qualificazioni: Stefano Sottile, Gianmarco Tamberi.
3000m siepi uomini, qualificazioni: Ahmed Abdelwahed, Osama Zoghlami, Ala Zoghlami.
Disco uomini, qualificazioni: Giovanni Faloci.
800m donne, qualificazioni: Elena Bellò.
400m ostacoli uomini: Alessandro Sibilio.
100m donne, qualificazioni: Anna Bongiorni, Vittoria Fontana.
5000m donne, qualificazioni: Nadia Battocletti.
Triplo donne, qualificazioni: Dariya Derkach.
Staffetta 4x400m mista, qualificazioni: Vladimir Aceti, Giancarla Dimich Trevisan, Brayan Lopez, Alice Mangione.
10.000m finale: Yemaneberhan Crippa.

Tiro con l'arco:
Lucilla Boari - Bronzo

Nuoto:
Semifinale 100m farfalla uomini:
semifinale 200m dorso donne: Margherita Panziera.
Batterie 50m sl uomini: Santo Condorelli, Lorenzo Zazzeri.
batterie 1500m sl uomini: Domenico Acerenza, Gregorio Paltrinieri.
batterie staffetta 4x100m misti donne. 
batterie staffetta 4x100m misti uomini.

Pugilato:
57-60 kg donne: Rebecca Nicoli.

Scherma:
Spada a squadre uomini: Marco Fichera, Enrico Garozzo, Andrea Santarelli.

Vela:
470 donne: Elena Berta, Bianca Caruso 
Laser Radial donne: Silvia Zennaro.
470 uomini: Giulio Calabrò, Giacomo Ferrari.

Canoa: 
semifinale K1 Slalom uomini: Giovanni De Gennaro

Pallavolo:
gruppo A uomini, Italia-Iran.

Le medaglie olimpiche che vengono assegnate oggi

Canottaggio: singolo donne; singolo uomini; otto donne; otto uomini.
Nuoto: 200m rana donne; 200m dorso uomini; 100sl donne; 200mmisti uomini.
Ciclismo: Bmx uomini; Bmx donne.
Tennis: doppio maschile.
Canoa Slalom: K1 uomini.
Tiro a Segno: pistola 25m donne.
Trampolino elastico: individuale donne.
Badminton: doppio misto.
Tiro con l'arco: individuale donne.
Judo: +78kg uomini; +100kg uomini.
Scherma: spada a squadre uomini.
Atletica: 10.000m uomini.
Tennistavolo: singolare uomini.
Condividi