Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trovate-morte-le-due-donne-investite-da-mietitrebbia-a3fb225c-1a5c-4dac-8c27-25862a296583.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Tragedia nel Milanese

Trovate morte le due donne investite da mietitrebbia

Sulla vicenda indaga la Procura della Repubblica di Lodi

Condividi
Sono state trovate morte le due donne di origine marocchina, di 28 e 32 anni, una delle quali aveva dato l'allarme al 112, venerdì mattina, spiegando che entrambe erano state investite da una mietitrebbia in un campo di mais a San Giuliano Milanese, in provincia di Milano.

Sui cadaveri - spiegano gli inquirenti - sono stati riscontrati segni compatibili con l'investimento di un mezzo pesante. Al cellulare una delle straniere aveva detto, parlando in arabo con i carabinieri coadiuvati da un interprete, che era stata gravemente ferita e che la sua amica era già deceduta.

"Si indaga per cercare di arrivare a chiarire i contorni della vicenda e per identificare il responsabile, lavoreremo anche - dice il procuratore della Repubblica di Lodi, Domenico Chiaro - per cercare di capire anche come mai queste due donne si trovassero lì".

Nelle vicinanze non è stata però trovata la mietitrebbia.

Una delle due straniere era incensurata, l'altra aveva precedenti di polizia per rapina. E' una vicenda dai contorni ancora piuttosto confusi. La telefonata è stata fatta verso le 11.30. Poi il buio.

I militari hanno immediatamente iniziato le ricerche che sono state molto difficili. Si è scoperto così dalle famiglie che le nordafricane erano scomparse e che, però, non era ancora stata presentata un denuncia.

La Procura di Lodi aveva subito temuto le loro vite. Sono state intensificati i controlli fino al tragico ritrovamento dei corpi in serata. Rimangono senza risposta ancora molte domande.

Disposta l'autopsia sui cadaveri delle donne
Sono terminati i sopralluoghi del medico legale incaricato dalla Procura di Lodi e del pm di turno nel campo a San Giuliano Milanese, al confine con Locate di Triulzi, in cui sono state trovate morte le due donne che i carabinieri ricercavano da ieri, dopo che una di loro aveva chiamato il 112 chiedendo aiuto e raccontando che erano state investite da una mietitrebbia.

Dalla procura di Lodi è stata, quindi, disposta l'autopsia sui due cadaveri mentre si cerca di risalire a chi stesse lavorando in quel campo nella giornata di ieri. Da un primo esame visivo delle salme, secondo gli inquirenti, le ferite mortali sarebbero compatibili con un investimento da mezzo pesante.
Condividi