Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Turchia-su-Santa-Sofia-respingiamo-le-interferenze-Cavusoglu-affermazioni-contro-nostra-sovranita-5020d5ef-77fd-46ba-9c8e-b8ca25b88b05.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il caso

Turchia: su Santa Sofia respingiamo le interferenze. Putin: rischio reazione opinione pubblica russa

Condividi
"Respingiamo con forza le affermazioni su Santa Sofia" che giungono dall'estero, che "costituiscono un'interferenza rispetto alla sovranità della Turchia". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu, ribadendo quanto dichiarato nei giorni scorsi dal presidente Recep Tayyip Erdogan dopo le critiche giunte per la riconversione del monumento simbolo di Istanbul da museo in moschea.

Santa Sofia, con la contestata riconversione da museo a moschea, è stata tra i temi del colloquio telefonico tra  Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan. Lo rende noto il Cremlino.  Putin "ha richiamato l'attenzione di Erdogan sulla significativa" reazione dell'opinione pubblica in Russia alla decisione di "cambiare  lo status quo" di Santa Sofia a Istanbul, si legge nella nota diffusa  dopo il colloquio incentrato sulla situazione in Libia e Siria.       

Erdogan, aggiunge il comunicato, ha ribadito l'impegno a garantire a  tutti l'accesso a uno dei monumenti simbolo della città sul Bosforo. 

Stamani il vice ministro degli Esteri russo, Sergey Vershinin, aveva  definito una "questione interna" alla Turchia la riconversione di  Santa Sofia.
Condividi