Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Usa-la-democratica-Nancy-Pelosi-eletta-speaker-della-Camera-20ac355f-a620-4497-8be2-c6a496724628.html | rainews/live/ | true
MONDO

Washington

Usa, la democratica Nancy Pelosi eletta speaker della Camera

Condividi
La democratica Nancy Pelosi è stata eletta speaker (presidente) della Camera, dove i dem hanno la maggioranza. Si tratta di uno storico ritorno. Ha ottenuto 220 voti su 435, con qualche defezione nel campo democratico. A 78 anni, la deputata di San Francisco torna sul seggio che ha già occupato tra il 2007 e il 2010, prima donna della storia americana ad accedere a questa posizione.

La politica californiana ha dichiarato che ci sarà battaglia su molti fronti, da un'inchiesta sulle morti dei bambini migranti al Russiagate. E non esclude l'impeachment: "Non dovremmo evitare l'impeachment per motivi politici", aveva detto in un'intervista all'Nbc. Pelosi, nel suo primo discorso all'Assise, ha dichiarato di "non farsi illusioni" sul lavoro con i repubblicani di Donald Trump ma ha tuttavia promesso di "rispettarsi a vicenda e di rispettare la verità".

La nuova speaker della Camera ha poi dichiarato che i democratici presenteranno una legge per finanziare il governo e porre fine al parziale shutdown. La proposta di legge, precedentemente approvata all'unanimità dal Senato, finanzierebbe il governo ai livelli attuali senza aggiungere fondi per costruire il Muro al confine con il Messico.

Le congratulazioni di Trump
Donald Trump è apparso a sorpresa per la prima volta nella sala breafing e si è congratulato con Nancy Pelosi. "Un risultato straordinario", ha detto parlando ai giornalisti. Il presidente ha anche auspicato di poter "lavorare con lei". 
Condividi