Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Verstappen-Hamilton-Sainz-Leclerc-Le-Castellet-d76d0b52-34e1-4d41-b534-34cbe6f246cb.html | rainews/live/ | true
SPORT

Formula Uno, qualifiche

Pole di Verstappen in Francia. Hamilton 2°, ferrarista Sainz 5°

Come nelle libere, è l'olandese della Red Bull il più veloce sul circuito di Le Castellet. Alle sue spalle il britannico, Bottas e Perez. Poi le Ferrari (non così brillanti), con lo spagnolo in quinta piazza e Charles Leclerc settimo

Condividi
Come nelle libere, Max Verstappen si conferma il più veloce anche nelle qualifiche del Gp di Francia: dopo la tremenda beffa di in Azerbaigian, l’olandese della Red Bull - attuale leader della classifica iridata - conquista la pole sul circuito di Le Castellet con il tempo di 1’29”990. Seconda piazza per Lewis Hamilton con la Mercedes (1’30”248), anche lui ‘vittima eccellente’ di Baku e anche lui a caccia del riscatto. Terzo il finlandese Bottas (Mercedes, 1’30”376), quarto il messicano Perez (Red Bull, 1’30”445).

C’è poi la Ferrari, non così a suo agio su questa pista: è comunque buona la quinta piazza di Carlos Sainz, non lontano come tempi da chi lo precede (1’30”840), settimo invece Charles Leclerc in 1’30”987. Vedremo ora quale sarà il passo-gara della Rossa.    

Eliminati in Q2 il francese Ocon (fresco di rinnovo triennale con l’Alpine), l’Aston Martin di Vettel (reduce dal clamoroso secondo posto di Baku) e l’Alfa Romeo di Giovinazzi, che si ‘spinge’ fin dove può (13°).

Il Q1 fa fuori un nome imprevisto: è il canadese Lance Stroll su Aston Martin, che non riesce a effettuare nessun giro. Quello buono, infatti, viene abortito complice lo stop anticipato alla sessione per il lungo di Mick Schumacher che finisce contro le barriere in curva 6. Malgrado l’incidente, il figlio di Michael raggiunge per la prima volta la Q2 (dove però non partecipa, vista la macchina danneggiata) con il 14° crono.
Condividi